newsletter

Fotogallery
Loading fotogallery

Vacanze Romane: l’estate 2013 nell’arte della città eterna

I famosi sette colli abbracciano la monumentalità e la magnificenza di una delle città più affascinanti al mondo: le vacanze 2013 si snodano lungo gli itinerari d’arte di Roma

Vacanze Romane: l’estate 2013 nell’arte della città eterna

Monumentale, gloriosa, anacronistica: Roma, la città eterna. Centro nevralgico dell’arte italiana e orgoglioso tripudio di storia, Roma si conferma una delle mete più trendy per le vacanze dell’estate 2013, anche per un weekend. Le sue vie brulicano della spumeggiante vita mondana dei romani, i quali si crogiolano nei caffè che punteggiano le strade dei gloriosi anni d’oro della città caput mundi, mentre i turisti ammirano estasiati il museo a cielo aperto offerto dalle magnificenti opere architettoniche e storiche che hanno caratterizzato la vita della città sin dall’antichità. L’estate 2013 si riconferma il periodo giusto per gioire delle bellezze che solo una città come Roma può offrire: abbiamo preparato per voi una serie di consigli sui tour classici e artistici che coinvolgono i turisti, nonché le mete da non perdere!

Visitare Roma in un weekend: cosa vedere durante le vacanze dell’estate 2013

Tour classico
La prima visita a Roma è meravigliosa per chi non ha mai avuto il tempo di visitare quella che è considerata una vera e propria perla artistica e architettonica a cielo aperto. Ai turisti che si inoltrano per la prima volta nelle brulicanti vie del centro, si consiglia un tour classico che prevede una visita alle principali opere d’arte e luoghi storici della città.
Si parte dagli Antichi Monumenti Romani, proseguendo per il percorso che va dai Fori Imperiali al Campidoglio: lungo questo meraviglioso itinerario si potranno ammirare splendidi resti archeologici come i Fori Imperiali, il Colosseo, Piazza Venezia e il Campidoglio. Si prosegue poi per il percorso artistico-religioso offerto dalla città del Vaticano, in cui domina la Basilica di san Pietro e la sua caratteristica piazza colonnata. La tappa ai Musei Vaticani è imperdibile: lì si può contemplare lo splendido capolavoro offerto dal pittore Michelangelo, la Cappella Sistina.
L’ultimo giorno è dedicato ai luoghi storici di Roma, alle sue magnifiche chiese e alle piazze affollate: lungo il percorso che termina con l’Altare della Patria, si possono ammirare piazza Navona e piazza di Spagna, la Fontana di Trevi e il Pantheon.
Il consiglio di Veraclasse: fare shopping negli splendidi negozi di via del Corso e di via Cola di Rienzo.

Tour antico
Gli amanti dell’arte antica e dei resti archeologici non possono non rimanere estasiati di fronte all’opportunità di ammirare degli incredibili reperti offerti al pubblico completamente gratis.
Dopo aver visitato il primo giorno l’immancabile Colosseo, i Fori Imperiali e Piazza Venezia, si prosegue con un percorso intensissimo che coinvolge il Circo Massimo, nonché i Colli Celio e Aventino. Lungo questi panorami si possono ammirare il Circo Massimo (l’antico stadio romano), la Bocca della Verità, il Museo di via Ostiense e le Terme di Caracalla. Proprio da qui si ripartirà il giorno seguente, proseguendo lungo la famosissima via Appia Antica fino a Villa dei Quintili.
Il consiglio di Veraclasse: visitare le catacombe romane.

Fonte fotografica | Facebook

Commenta l'Articolo