newsletter

Fotogallery
Loading fotogallery

Philosophy di Alberta Ferretti autunno inverno 2012/2013

La moda garbata e bon ton di Alberta Ferretti è senza tempo e riscopre un made in Italy dalle tinte soft ma dal carattere inimitabile

Philosophy di Alberta Ferretti autunno inverno 2012/2013

Sono i colori pastello e le tonalità nude più lievi e delicata il leitmotive della collezione moda inverno 2013 di Philosophy by Alberta Ferreti che porta un po' di made in Italy alle sfilate della New York Fashion Week.

Tra i toni più sofisticati dell'avorio, cipria, champagne, bianco ed argento sfila una collezione che, come dice la stilista, parla di un “futuro possibile” e vicino, senza tento clamore ma con linee pulite e sobrie,silhouette netta e sgombra da orpelli, elegante rigore e un'attenzione massima ai tessuti e ai dettagli preziosi.
Gli abiti sono dritti come semplici petite robe, anche le gonne dritte e a tubo, le camice sono di cotone o di organza con colletti impreziositi da gemme e cristalli, i cappotti sono laccati e impermeabili grazie ad un avveniristico strato di pvc, i giacchini laccati e ai piedi classiche decoltè dal tacco a stiletto con dettagli argentati.

Alberta Ferretti
pone quindi in contrapposizione linee essenziali con una estrema ricercatezza dei dettagli e dei tessuti. I materiali usati sono a volte naturali e caldi come la lana bouclè e la flanella e a volte tecnici e freddi come il pvc. I tessuti si illuminano poi di bagliori grazie a borchie, gemme e pietre dure usate come ornamento e dettaglio prezioso che rende quasi couture i capi.

 

 

Fonte |Getty Images Entertainment


Commenta l'Articolo