Dirk Bikkembergs Uomo primavera/estate 2010

Per la collezione Sport Couture della prossima estate 2010 lo stilista è stato ispirato da un quadro visto per caso in una galleria d’arte…

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Dirk Bikkembergs, durante uno dei suoi viaggi intorno al mondo, si è imbattuto in un imponente dipinto rosso nella vetrina di una galleria d’arte. Il quadro rappresentava il corpo di uno sportivo in movimento, abbinato ad una composizione di “numeri calligrafici”. Con  gli occhi puntati sull’opera d’arte che in seguito avrebbe definito il tema della sua collezione Primavera/Estate 2010, Dirk entrò nella galleria e fissò un appuntamento con il giovane artista australiano.
Attraverso il suo dipinto, Scott Elk è riuscito a scuotere un lato di Dirk difficile da smuovere. E’ stata ovviamente la presenza del tema legato allo sport e al movimento a far scattare la scintilla e a dar vita alla collaborazione tra Dirk e Scott. Tornato a Milano Dirk fece scattare una serie di foto di Andrea Vasa in azione e chiese a Scott di tradurle in una nuova serie di dipinti. Il risultato è ciò che vediamo lungo la passerella: 12 opere di grande impatto che annunciano l’energia intrinseca della collezione Dirk Bikkembergs Sport Couture Primavera/Estate 2010.
I  numeri dello sport utilizzati nello stile Dirk Bikkembergs, sono stati sostituiti da quelli scritti a mano e aggiungono un tocco artistico, a volte frivolo, alle tute da jogging, alle polo, ai giubbini in pelle e a molti altri capi della sua ultima collezione. Anche gli smoking di seta riportano questi numeri, che sono intessuti nei suoi materiali in molteplici colori. Attraverso i diversi numeri, Dirk ha integrato un linguaggio codificato nei suoi disegni, con messaggi nascosti pronti per essere decifrati.
I modelli traspirano fuoco, comfort e lusso. Rivelano la profonda artigianalità e la maestria artistica in uno scatto tensivo di vivida ispirazione. La collezione Dirk Bikkembergs Sport Couture Primavera/Estate 2010 si spinge oltre i confini dell’eleganza maschile e determina il ritmo di una nuova decade.

Stampa


X