Palazzo Strozzi presenta dal 12 marzo al 17 luglio 2011 la grande mostra dal titolo: Giovani Arrabbiati. Picasso, Mirò, Dalì.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone
Più di settanta opere del periodo giovanile dei tre artisti sono esposte dal 12 marzo al 17 luglio 2011 a Firenze presso Palazzo Strozzi per la mostra Giovani arrabbiati. Picasso Mirò Dalì: La nascita della modernità. 
Il filo conduttore della mostra è quello di mettere in luce le opere del periodo giovanile di questi grandi maestri.
La mostra è composta da una serie di flashback che viaggiano a ritroso per riannodare le fila di un racconto. Vengono presentati gli schizzo giovanili di Picasso da cui nascerà poi il cubismo successivamente vengon messi a confronto Mirò e Dalì ponendo in evidenza le differenze stilistiche che caratterizzano il periodo precedente all’adesione dai due artisti al Surrealismo.
Per la prima volta al di fuori della Spagna  viene esposto in questa mostra il quaderno di Picasso“Cahier 7” del 1907 e il rivoluzionario capolavoro “Les Damoiselles d’Avignon” che si sono dimostrate un punto di partenza per la nascita del linguaggio dell’arte moderna.
Tutti e tre gli artisti nati e cresciuti in Catalogna raggiunsero la fama in Francia dove sia Picasso che Mirò decisero di porre le basi per la loro carriera mentre Dalì preferì rimanere in Spagna.
Il percorso della mostra si sviluppa prima attraverso Dalì e Mirò, (1926) traccia poi la nascita della modernità con il confronto Dalì Mirò e infine arriva all’incrocio tra Mirò e Picasso.
“Giovani Arrabbiati. Picasso ,mirò, Dalì “
12 marzo 2011- 17 luglio 2011
Palazzo Strozzi 
Firenze 
 
Per maggiori informazioni : www.palazzostrozzi.org
Se ti piace Picasso, il quadro più caro al mondo è proprio del pittore spagnolo ed è in mostra dal marzo 2011 alla Tate Modern di Londra.

Stampa