Una nuova rivista trimestrale dedicata al vino veneto: EnoS è parte di un progetto che coinvolgerà, oltre al Veneto, la Sicilia, il Piemonte e la Toscana.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Cultura del vino, territorio, promozione dell’enoturismo in Veneto: tutto in un magazine dal sapore nuovo, in cui trovano spazio argomenti di ampio respiro dedicati agli esperti del settore ma anche agli amanti dell’arte del vino e dell’enogastronomia.

EnoS è in vendita da sabato 3 dicembre 2016 in tutte le edicole della regione e in quelle dei principali aeroporti nazionali, e dal prossimo numero sarà possibile trovarla anche in inglese e giapponese: il magazine è stato pensato in un formato grande luxury, come pezzo unico da collezionare, sfogliare e rileggere, per assaporare le emozioni delle immagini.

Sarà disponibile anche in versione digitale, arricchita da contenuti multimediali, attraverso un’app per Ipad e per i principali sistemi operativi.

Ma non si tratta solo di un magazine, EnoS è parte di un progetto che si pone l’obiettivo di far rete e creare una feconda collaborazione nel settore Food e Wine: l’edizione veneta infatti costituisce il secondo tassello di un progetto molto più ampio e articolato che metterà in rete quattro regioni.
Quelle individuate come le più interessanti sono Sicilia, Veneto, Piemonte e Toscana, sia per la qualità e quantità di produzione vinicola, sia per l’attrazione che suscitano nei confronti degli enoturisti.

EnoS Veneto arriva dopo l’esperienza maturata in Sicilia, dove la rivista è stata edita nel 2010, e precede le edizioni di Toscana e Piemonte che nel corso del 2017 arriveranno sul mercato.

Non solo una rivista di vini, dunque, ma “un vero e proprio strumento multimediale articolato che punta alla promozione delle eccellenze naturali dell’Italia”, come ha raccontato Silvia Locatelli, responsabile relazioni esterne dell’edizione veneta.

Info: www.rivistaenos.it

Stampa