Svizzera Turismo celebra l’apertura della galleria ferroviaria del San Gottardo con una versione svizzera di panettone.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Ideato dalle pasticcerie Loison di Vicenza e Bachmann di Lucerna, il panettone, dolce tipico milanese, sta a simboleggiare l’incontro tra popoli e culture che da sempre ha accompagnato lo sviluppo del valico del San Gottardo, il collegamento tra nord e sud delle Alpi. La sagoma, inoltre, ricorda vagamente quella di una montagna.

È bella l’idea che il panettone per giungere a Lucerna da Milano abbia valicato proprio il San Gottardo, di cui oggi si celebra l’apertura della galleria ferroviaria.

Il Panettone Gottardo nasce a Costabissara, in provincia di Vicenza, nel laboratorio della Loison Pasticceri dal 1938, dall’incontro tra Dario Loison e Matthias Bachmann, due maestri pasticceri uniti dalla stessa passione per il proprio lavoro: entrambi amano definirsi artigiani e sono eredi di una grande tradizione di famiglia.

Dario e Matthias volevano creare un dolce commemorativo per sottolineare il traguardo storico che il nuovo tunnel rappresenta: non solo si riducono i tempi di percorrenza in treno tra Italia e Svizzera per i passeggeri, ma si riduce, in prospettiva, anche il traffico merci su strada a vantaggio dell’ambiente e della salute dei cittadini europei.

La scelta del panettone è apparsa la più ovvia: è uno dei dolci della festa per eccellenza ed è già una specialità di casa Loison. La forma, inoltre, non ricorda molto il massiccio del San Gottardo!
Per conferire un tocco svizzero al panettone i due pasticceri ricorrono ai due emblemi gastronomici della Confederazione: latte e cioccolato. Il ricco impasto base di casa Loison viene miscelato con il burro del Caseificio Gottardo di Airolo e il cioccolato Felchlin, azienda storica con sede a Svitto. La scelta dei fornitori non è stata casuale. Burro e cioccolato provengono dalle regioni ai piedi del massiccio del San Gottardo: da un lato i Cantoni sulle sponde del Lago di Lucerna, dove si parla tedesco, dall’altra il Ticino, che condivide la lingua con la vicina Italia.

Il risultato è una gustosa versione di panettone distribuito in Svizzera, nei negozi Bachmann, e in Italia, in alcune selezionate pasticcerie, a suggello di una relazione positiva tra i due paesi che continua da secoli e che si rafforza grazie a collegamenti in treno ancora più rapidi.

Il packaging del Panettone Gottardo è una latta che ripercorre graficamente la storia del turismo nella Regione di Lucerna e le conquiste nel campo della tecnica ferroviaria che hanno contribuito notevolmente al suo sviluppo; è stato realizzato da Laura Lackner, studentessa dell’Università di arte e design di Lucerna (HLSU), che ha vinto il concorso indetto da Svizzera Turismo e Swiss Travel System.

Il Panettone Gottardo viaggia da ottobre a dicembre in Svizzera e in Italia, e sarà venduto:

  • in Svizzera in tutte le Confiserie Bachmann
  • nello shop online di Loison a partire da ottobre
  • nel Bookshop dell’Auditorium La Verdi a Milano (Largo Mahler) dal 27 ottobre al 6 novembre 2016
  • in Rinascente a Milano (Piazza Duomo) dal 3 novembre al 31 dicembre 2016
  • in Rinascente a Monza (Largo G. Mazzini) e Torino (Via G. L. Lagrange 15) dal 28 novembre al 31 dicembre 2016
  • allo Swiss Corner di Milano (Piazza Cavour 2) dal 16 al 22 novembre 2016 al 12 al 18 dicembre 2016

Per info www.svizzera.it/gottardo

Stampa
x