Il bello di questa frittata è che è prelibata e si può gustare sia calda che fredda in aggiunta ad una bella insalata.

Si può portare anche in ufficio o si può servire in piccole porzioni in un buffet!

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Ho scelto questa ricetta perché il risultato è una frittata energetica e saporita. Dal punto di vista nutrizionale è estremamente interessante.

I carciofi e gli asparagi presentano molteplici proprietà salutari.

Questa ricetta appartiene alla tradizione siciliana.

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 2 carciofi
  • 300 gr di asparagi
  • prezzemolo
  • formaggio grattugiato
  • sale e pepe qb
  • limone
  • olio evo

Procedimento:

  1. Puliamo i carciofi Eliminiamo le foglie più esterne e più dure. Li puliamo internamente e li lasciamo in ammollo in una ciotola in cui abbiamo spremuto il limone affinché non si anneriscano. Li lessiamo per una decina di minuti. Scoliamo e tagliamo a fettine.
  2. Puliamo gli asparagi Li laviamo sotto acqua corrente. Togliamo la parte finale più dura, li peliamo delicatamente dall’alto verso il basso. Li cuciniamo in una asparagiera per circa 5-10 minuti, con l’accortezza di cucinare a vapore le punte. Li scoliamo e li tagliamo a rondelle.
  3. Sbattiamo i tuorli delle uova in una terrina, uniamo il formaggio, il sale, il pepe e il prezzemolo. Incorporiamo gli asparagi e i carciofi e infine l’albume montato a neve. Quest’ultima accortezza serve per rendere la frittata più morbida.
  4. Cuciniamo il tutto in una capiente padella in cui abbiamo fatto scaldare dell’olio. La cottura deve essere dolce. A metà cottura rigiriamo la frittata con l’aiuto di un coperchio, facendo attenzione a non romperla.
  5. Serviamo… Buon Appetito!
    Questa frittata primaverile, dalla realizzazione elementare, può farvi fare bella figura con invitati improvvisi, accompagnata da una bella insalata di lattuga!

Stampa