Aperitivo lungo il fiume, shopping sfrenato nel Quartiere Arabo o Night Safari? Ecco l’elenco delle 10 cose da fare a Singapore, la città in cui il divertimento è assicurato!

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Singapore è una delle città più moderne e ricche del pianeta.
Una metropoli in cui vertiginosi grattacieli avveniristici ed edifici dal design straordinario si alternano a verdi foreste ed enormi parchi.
Una città-stato pulita e affascinante, sicura e molto accattivante, in cui annoiarsi è davvero impossibile.

Che la si scelga per un viaggio a tutto tondo o come meta intermedia prima di un rilassante soggiorno balneare tra le paradisiache isole della Malesia, ecco 10 cose da fare e vedere a Singapore, una città che vi stupirà!

  1. Vivere lo sfarzo del Marina Bay Sands Resort
    Una struttura simbolo della città, che con i suoi tre enormi grattacieli sormontati da una barca, domina lo skyline della metropoli.
    Il Marina Bay Sands Resort ospita un celebre casinò, un enorme centro commerciale nonché  la piscina panoramica più alta del mondo.
    Lusso ed esagerazione sono le parole d’ordine di questo posto, uno di quelli da vedere almeno una volta nella vita.
  2. Visitare i Gradens by the bay, tra natura e modernità
    101 ettari di flora e fauna proveniente da tutto il mondo fanno dei Gardens by the bay una delle attrazioni principali di Singapore.
    Ma a stupire i turisti sono soprattutto gli splendidi Supertrees – i superalberi – cioè un gruppo di luccicanti strutture alte 50 metri che affascinano ogni sera con strepitosi giochi di musica e luci.
  3. Un aperitivo lungo il fiume
    Clarke Quay, lungo il corso del fiume spingendosi oltre la Marina Bay, è la meta numero uno per gli appassionati di feste e party stratosferici.
    Il momento migliore per venirci è dopo il tramonto, quando il quartiere si accende e la vita notturna dà il meglio di sé.
  4. Gironzolare tra le bancarelle del mercato di Hawker
    Per assaggiare cibi tradizionali e scoprire le tipicità di Singapore, bisogna fare un salto al mercato di Hawker.
    Singapore ha probabilmente la più vasta offerta di cibi asiatici del pianeta, dalla cucina malese a quella coreana, passando per i sapori thai e quelli vietnamiti; una moltitudine di leccornie e particolarità, tutte da provare!
  5. Rilassarsi ai Giardini Botanici
    Il posto migliore per combattere il jetlag è riposare un po’ è sicuramente lo scenario dei Giardini Botanici di Singapore.
    74 ettari di pace e tranquillità, 
    in cui l’attrazione principale è il National Orchid Garden, con migliaia di meravigliose orchidee coloratissime.
    Vi è anche una foresta pluviale,  laghi e piante particolari, da scoprire e fotografare.
  6. Perdersi nell’atmosfera della China Town
    La Chinatown di Singapore
    è l’esempio più eclatante dei mille volti contrastanti della città.
    Un posto dove sotto ai grattacieli si sviluppano una miriade di “case-botteghe” dove i locali si riuniscono per giocare a scacchi e chiacchierare.
    Qui è possibile  assaggiare i piatti della cucina cinese più autentica godendosi un’atmosfera davvero unica.
  7. Tuffarsi tra i profumi della Little India
    Edifici multicolore e musica a tutto volume, fanno di Little India uno dei quartieri da non perdere assolutamente a Singapore.
    Un dedalo di stradine brulicanti che profumano di fiori e spezie in cui esplorare numerosi santuari e templi.
    Famoso è il Mustafa, un grande magazzino aperto 24 ore su 24, dove comprare di tutto, dalla bigiotteria, ai tessuti sino ai profumi più pregiati.
  8. Partecipare a un Night Safari allo Zoo
    Lo Zoo di Singapore e il Night Safari sono conosciute come due delle più belle attrazioni zoologiche del mondo.
    Lo zoo è celebre per i suoi recinti aperti che, in tutta sicurezza, danno l’impressione che gli animali siano a una distanza davvero ravvicinata.
    Tra i più amati, i Panda giganti Kai Kai e Jia Jia.
  9. Fare shopping nel Quartiere Arabo
    Le boutiques alla moda di Haji Lane, nel cuore del Quartiere Arabo, sono rinomate tra i visitatori.
    Non solo però abiti e gioielli ma anche tante delizie per il palato, direttamente dalla cucina medio orientale.
    Da non perdere, la Moschea del Sultano con la sua bella cupola dorata.
  10. Ammirare il tramonto  dalla Singapore Flyer
    Il tramonto è il momento migliore per salire sulla Singapore Flyer, una delle ruote panoramiche più grandi del mondo.
    Essa è alta ben 165 metri
    – rispetto ai 30 del famoso London Eye – e il giro completo dura circa mezz’ora.
    Dalla cima, col bel tempo, è anche possibile scorgere le isole della Malesia.

 

Stampa