In Austria, nel sud della Carinzia, il piccolo paesino di Bad Bleiberg è famoso per la lunga tradizione mineraria e le acque termali in cui immergersi per un completo relax

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Bad Bleiberg è un piccolo paesino del sud della Carinzia, nel distretto di Villach, incastonato in una valle verdeggiante ed immerso nella pace e nel silenzio della natura. Si trova a 13 chilometri dal confine del Tarvisio, ed è situato a 900 metri di altitudine. Questo piccolo paese dell’Austria del Sud deve gran parte della sua caratteristica ad una lunga tradizione legata alle miniere di zolfo e zinco, risalenti al medioevo e con ben 1300 km di gallerie, il che rende questo luogo molto curioso ed interessante.

Le camminate in montagna lungo i sentieri delle miniere

Se vi piace cammianare per i sentieri ed osservare i colori della natura, questo è davvero il luogo che fa per voi. Bad Bleiberg si trova alla porta di ingresso del Parco Naturale del Monte Dobratsch. Lungo la vallata ed i sentieri nel bosco si possono scoprire gli ingressi delle miniere che fino a qualche decennio fa furono scavate per ricavare zinco e piombo, che sostenevano l’economia di tutta la vallata. Si tratta del “sentiero dei minatori”, in tedesco indicato come “Stollenwanderweg”, un trekking alla portata di tutti, pianeggiante e facile, dalla durata di circa un’ora e mezza.

Un paio di queste miniere sono visitabili: l’ingresso è stretto, l’umidità e il freddo si fanno subito sentire; il buio è inevitabile, ma l’esperienza è indimenticabile. Da non perdere la miniera raggiungibile dalla scala a chiocciola in ferro, che si trova sul sentiero.

Da paese di minatori a località termale

Quando nel 1951 i minatori al lavoro nelle miniere di piombo perforarono per caso una sorgente termale, improvvisamente l’acqua calda inondò le gallerie con una portata di 2800 litri al minuto. Pochi anni dopo l’acqua fu riconosciuta come “fonte termale” e il paese di “Bleiberg” prese la denominazione di “Bad Bleiberg” per indicare la località termale.
Bad Bleiberg è la meta ideale per chi ama le località termali e per chi crede nel beneficio che le acque generose – che sgorgano dal ventre della terra – apportano al nostro corpo. Dopo una passeggiata rivitalizzante lungo i percorsi delle gallerie non c’è nulla di più piacevole di un bagno ristoratore in acqua termale.

L’acqua termale fonte di benessere

L’acqua termale di Bad Bleiberg ha effetti benefici sulla salute perchè ricca di minerali, con un’alta concentrazione di idrogeno, magnesio e carbonato, elementi ideali contro l’artrosi e le nevralgie come le malattie reumatiche.

L’acqua termale è utilizzata in forma purissima (non allungata) dal centro benessere dal vicino hotel Bleibergehof, dove si può soggiornare per un week end di relax immersi nella natura.

Stampa