Anna Molinari ci prende per mano e ci accompagna in un viaggio in Inghilterra….ispirazione retrò, cappelli ‘à la garconne’, cappotti e trench in panno di lana, montoni color cammello….tutto molto british!

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Very British il look che Anna Molinari propone per la moda inverno 2012 di Blugirl e nell’incanto di un viaggio oltre manica ecco che sfila una femminilità decisa ed equilibrata, giusta commistione tra fantasia e realtà, tra retrò e contemporaneità, stile distintivo e personale….
I look proposti raccontano di suggestioni inglesi con silhouette lineari, geometrie essenziali e giochi cromatici. I capi principi della collezione sono sicuramente i bei cappotti e i sofisticati trench maschili a taglio vivo in panno di lana e cachemire; i giacconi in maglia e i montoni color cammello che si illuminano del colore must di stagione, l’arancio vitaminico.

L’eleganza britannica è fatta di doppiopetto e giacche con bottoni in pelle che si adagiano su abitini e camicie in seta e chiffon con stampe country chic ed inaspettati ricami di piccole borchie.
Per le occasioni più eleganti gli abiti sono in crepe con ricami in strass, le giacche diventano piccole e le gonne bon ton. Il colore della sera è il nero e le proposte diventano più romantiche con pizzi, chiffon di seta e trasparenze sensuali che costruiscono ruches e balze retrò chic.

La tavolozza dei colori si declina sui verdi muschio, ocra, marron glace, cammello….e continua con l’antracite, il giallo, il bluette e persino il fucsia….

Particolarmente interessanti anche gli accessori: cappelli “à la garconne”, visiere in panno di lana, pochettes vintage mood di camoscio con manico e tracolla, minibag in pelle stampa cocco e lucertola, morbide clutch con nappine in pelle stampa cocco, lapin e camoscio. Calze da uomo e stivaletti in camoscio con pelliccia o decolletes in pelle stampa lucertola con cinturino alla caviglia.

Segui tutte le sfilate nello SPECIALE SETTIMANA DELLA MODA DI MILANO di VeraClasse.

Stampa