Sanya in Cina è la destinazione perfetta per chi ama spiagge bianche, mare e relax, con la possibilità di fare meravigliose immersioni e escursioni in natura.

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Sanya, seconda città più popolosa della provincia di Hainan in Cina, è l’esempio lampante della ripresa turistica cinese.
Situata lungo le coste, è nata e si sta sviluppando esclusivamente in funzione dell’attività ricettiva e alberghiera, così come dimostrano i continui investimenti per l’apertura di nuove catene di hotel e resort internazionali.
Una destinazione fatta di spiagge bianche, mare e relax, che offre anche possibilità di meravigliose immersioni ed escursioni nella natura.

La regione di Sanya è una creazione tutta moderna, sorta dalla voglia di dare origine a una meta che unisca soggiorno balneare cinese e turismo internazionale.
L’aspetto è quello di una località fatta per il divertimento, ricca di attrazioni più o meno pacchiane atte all’intrattenimento a 360°.
Qui si è svolto anche, nel 2003, 2004 e 2005, il concorso di Miss Mondo e ciò non ha fatto altro che puntare i riflettori su Sanya, rendendola celebre anche al di fuori dei confini della Cina.

L’intera area si estende per ben 40 chilometri di costa, suddividendosi in diverse zone.
La Sanya Wan è quella che ospita le spiagge probabilmente meno allettanti ma che offre il centro cittadino più vivo e modaiolo con centri commerciali, locali, bar e sale giochi.
Più bella è la Baia di Dadonghai, sede di una serie di hotel economici nonché di ostelli per i viaggiatori zaino in spalla.
Infine, da non perdere, la Baia di Yalong, molto esclusiva e con arenili davvero spettacolari.

Il clima di Sanya

A Sanya il clima di tipo subtropicale, caldo e umido durante l’estate e mite e soleggiato d’inverno.
Le stagioni sono influenzate dai monsoni, che causano piogge abbondanti in alcuni periodi dell’anno.
Il periodo migliore per visitare la località va da novembre a marzo, quando le temperature si stanziano tra i 21 e i 26 gradi e l’umidità è sopportabile.

Come arrivare a Sanya

Il Sanya Phoenix International Airport accoglie un numero limitato di voli internazionali mentre è molto ben collegato a vari aeroporti cinesi, come Shanghai e Pechino.
Per muoversi lungo la costa è invece consigliabile utilizzare i minibus pubblici oppure prenotare un taxi.

Stampa