Prada collezione autunno inverno 2011/2012

Ispirazione anni ’60 anche alla sfilata disegnata da Miuccia Prada, ma i dettagli rivelano l’essenza di una collezione che è avanti rispetto a tutti gli altri…..

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Sono opere d’arte concettuale i capi di Miuccia Prada, opere dal gusto raffinato e avanti rispetto alle altre proposte moda inverno 2012.

Si perché anche se la tendenza della collezione autunno inverno 2011/2012 è apertamente ispirata agli anni ’60, sia nelle linee sia negli accostamenti cromatici, come già si è visto in altre sfilate, il risultato di Prada è sensazionale e avanti rispetto a tutti….
Come lo scorso settembre a prima vista la sfilata lascia a bocca aperta e quasi interdetti, ma c’è da scommetterci quando arriverà la prossima stagione fredda le strade saranno invase da dettagli stile Prada…come tutti gli anni, Miuccia non sbaglia mai bersaglio…

I capi che sfilano sulla passella della Milano Fashion Week sono un tripudio di linee pulite e geometriche: abiti a trapezio, gonne a portafoglio, cappottini stile collage con grandi bottoni….sono i dettagli però a stupire per il loro stile imprevedibile e contemporaneo: gli stivali sono di pitone con intarsi a contrasto o di lurex, i vestiti si arricchiscono di grosse pastiglie di plastica come fossero squame enormi colli di pelliccia scivolano sulle spalle…..tutto ricorda la rivoluzione  che Paco Rabanne fece negli anni ’60, rendendola attuale, anzi futuristica….

Segui tutte le sfilate nello SPECIALE SETTIMANA DELLA MODA DI MILANO di VeraClasse.

Stampa


X