Linee di ispirazione francese e anni ’20, tronchetti, decoltè e sandali decò e dai tacchi medii, la moda scarpe è bon ton per Giorgia Caovilla

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

Linee geometriche, bon ton anni ’20 e decori ricercati sono le caratteristiche della nuova collezione di calzature O Jour disegnate da Giorgia Caovilla che riescono a scolpire il piede con eleganza e femminilità.

Le ispirazioni del Cancan e del Moulin Rouge di anni lontani si traducono in una serie di scarpe civettuole e di grande personalità, seducenti ed accattivanti e in una serie di proposte che vanno dagli stivaletti, alle decoltè con tacco dai 5 ai 7 cm, ai sandali, ai tronchetti, fino agli stivali alti fino al ginocchio.
Le linee sono precise e marcate, come per esempio nello stivaletto Mirò che avvolge il piede con effetti tromp l’oeil e nelle ballerine Decò con i loro profili scuri, fibiette vintage e materiali corposi come lana e feltro.

Anche in questa collezione di calzature, l’altezza del tacco è il segno distintivo del brand O Jour. Giorgia Caovilla, infatti, pensa alle donne e alla loro vita di tutti i giorni e propone un concetto di eleganza che va dai 5 ai 7 cm di altezza, confortevole, femminile e senza tempo.
Le scarpe O Jour sono inoltre una testimonianza esemplare dell’eccellenza del design, dello studio e della progettazione del made in Italy nel settore delle calzature.

Stampa