Ryokan tradizionali, caldi bagni termali e l’ospitalità della popolazione caratterizzano il viaggio in Giappone, meta ambita per una vacanza all’insegna della cultura e del relax.

Stampa

Il Paese del Sol Levante è una meta ambitissima: un viaggio in Giappone è, infatti, il sogno di molti turisti che vengono attratti dai sorrisi e dall’ospitalità dei nipponici. Una terra unica e particolare, caratterizzata da una lunga tradizione e una cultura completamente agli antipodi rispetto a quella europea.

Il classico itinerario tocca le città di Tokyo, Osaka, le Alpi Giapponesi, Hakone e l’isola di Miyajima. Il leit-motiv? Il soggiorno nei ryokan, gli hotel in stile giapponese tradizionale caratterizzati da tatami, futon e porte scorrevoli.

Viaggio in Giappone: un tour con soggiorno nei ryokan

Una cultura millenaria, panorami inesplorati e il brio della popolazione caratterizzano il Giappone, meta ambita da tantissimi turisti per il suo fascino antico.

Un viaggio che regala emozioni e modi incredibili di vivere l’esperienza nel Sol Levante: si parte dalla città di Osaka e si prosegue verso l’isola di Miyajima, uno dei luoghi più pittoreschi della nazione nipponica.

Dall’acqua del tempio Itsukushima si passa alle cime del Misen, concludendo con gli incontri con i caratteristici animali dell’isola. Si lascia questo paradiso per raggiungerne un altro: Kyoto, presente nell’immaginario comune per il suo caratteristico quartiere delle geishe e per i templi.

Si prosegue poi con le Alpi giapponesi, dove si trovano Kanazawa e Takayama, antico borgo feudale conosciuto per le sue vecchie case di legno, allineate e uniformi.

Le ultime tappe del viaggio in Giappone sono le città di Hakone e Tokyo, la metropoli più affascinanti d’Asia. E dopo una lunga giornata, in visita a città e a contesti naturali affascinanti, il meritato riposo: momenti e serate di relax nei lussuosi e tradizionali ryokan, per gustare la squisita cucina locale, rilassarsi nelle calde vasche di acqua termale e dormire nei comodi futon.

Il consiglio di Veraclasse? Una crociera sul lago Ashi, per vedere il Monte Fuji!

Stampa