-->

Romeo Hotel a Napoli

Stampa

Nel cuore della città partenopea stupisce per il suoi forti contrasti il bellissimo cinque stelle concepito dal celebre architetto giapponese Kenzo Tange.

Concepito dal giapponese Kenzo Tange, Romeo Hotel a Napoli è un perfetto mix di opposti: antiquariato e arte contemporanea, minimal e lusso, tendenze all’ultimo grido e rassicurante gusto retrò convivono nella lobby e per le stanze di una struttura ricca di contrasti, come la città in cui si trova.

Romeo hotel Napoli è un vero e proprio design hotel votato all’arte. L’albergo permette di vivere esperienze culturali e vanta una collezione d’arte contemporanea di artisti Napoletani. Opere di Francesco Clemente, Sergio Fermariello, Lello Esposito e Maddalena Ambrosio allestiscono spazi particolarmente suggestivi nella lobby, nel foyer e nelle zone comuni come il ristorante gourment  Il Comandante, il centro congressi o Zero sushi bar.
Camminando per le stanze dell’hotel si possono ammirare anche opere di Mario Schifano e Gregorio Botta, oltre che esemplari di arredo di design o articoli di elegante antiquariato.
Lo studio Kenzo Tange & Associates è riuscito a trasformare gli spazi e i prospetti dell’originario palazzo Lauro nel cuore della città partenopea e donargli nuova luce rifuggendo da ogni standard. Alla semplicità orizzontale dei tavoli da sushi di marmo con lucine a neon si abbinano le sedute sinuose di Philippe Stark o un opulenta poltrona di Hermes in coccodrillo. Altri particolari dell’arredamento che hanno concorso a creare un ambiente unico sono Poltrona Frau, gli arredi B&B del designer Antonio Citterio e le pareti in ebano Macassar.

L’albergo vanta camere con ogni comfort, ristorante gourmet, sushi bar, bar, centro benessere, prestigiosa cantina e importante collezione d’arte.

Per saperne di più www.romeohotel.it

Stampa