Stampa

A poche ore dall’avvio di TTG Incontri 2016, il principale marketplace del turismo b2b in Italia, si torna a parlare dell’Egitto: si respira aria di rinnovata fiducia nei confronti del turismo del Paese.

A poche ore dall’avvio di TTG Incontri 2016, il principale marketplace del turismo b2b in Italia, si torna a parlare dell’Egitto: si respira aria di rinnovata fiducia nei confronti del turismo del Paese.

Dopo la ripresa dei collegamenti aerei verso l’Egitto da parte di compagnie aeree tedesche e inglesi, pare che anche l’Italia sia pronta per riprendere le attività con maggiore fiducia: Massimo Crippa, sales director di Meridiana, si sbilancia anticipando che ci sarebbero manovre in vista per quanto riguarda i collegamenti con il Paese africano.

Nei prossimi giorni infatti, al TTG di Rimini, è previsto un incontro del ministro del turismo egiziano Mohamed Yahia Rashed con alcuni tour operator e vettori italiani: è indicativo il fatto che in un contesto come quello di TTG, la principale fiera italiana per il settore del turismo, l’Egitto torni a riproporsi nel mercato in maniera importante e positiva.

Tra gli operatori italiani c’è la speranza di un buon accordo con le autorità egiziane per le proposte di incentivi charter, per cui i prossimi mesi potrebbero essere decisivi per le novità della prossima stagione turistica.

Stampa