fbpx

Torna “Lo spirito del pianeta”, il festival dei popoli indigeni a Bergamo

Stampa

Da venerdì 25 maggio a domenica 10 giugno si terrà a Chiuduno (BG) la diciottesima edizione dell’unico festival tribale indigeno in Italia

A due passi da Bergamo, appena fuori dall’autostrada MI-VE, vicino alla Franciacorta, “Lo spirito del pianeta” porta, per due settimane, le storie, i suoni e le tradizioni di tutto il mondo, attraverso una manifestazione di popoli indigeni.

 

 

 

 

 

Ecco i principali eventi previsti:

  • Il sabato 27 maggio si terrà un evento speciale, la marcia delle donne per la pace, nata in Israele per protestare contro il governo israeliano (30mila donne partecipanti) arriva in Italia – fortemente voluta da donne ebree ed arabe – e partirà proprio da questo festival.
  • Un concerto di Enzo Avitabile (direttamente dal Festival di Sanremo), con a fianco I Bottari (gruppo percussioni di Napoli) e un gruppo di percussionisti Zulu dal Sud Africa (voluti dal festival per ricordare 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela).
  • Un concerto di Carlos Nunez, musicista galiziano conosciuto in tutto il mondo, virtuoso della Gaita galiziana, la cornamusa spagnola.
  • Per la prima volta nella loro storia, una tribù di TUFI, dalla Papua New Guinea, faranno un salto di 10mila anni in pochi giorni: dal loro habitat primitivo a Chiuduno, per un’esibizione unica dei loro canti e danze.
  • Inaugurazione ufficiale del museo all’aperto de LO SPIRITO DEL PIANETA e presentazione di 7 percorsi: in bus, con mountain bike e moto con partenza dal museo e itinerari nelle zone limitrofe al festival.
  • Molte saranno le attività culturali e di promozione turistica, rese possibili grazie alla partecipazione di alcune scuole e licei della provincia di Bergamo con il progetto di alternanza scuola/lavoro.
  • Moltissimi nuovi punti ristoro (messicano, brasiliano, eritreo, sushi) e all’interno un nuovo ristorante con la cucina tipica bergamasca, con prodotti anche del Bio Distretto.
  • NATURALMENTE, 140 associazioni italiane che lottano per il rispetto e la tutela dell’ambiente, organizzeranno un fitto programma di eventi e conferenze legate all’ambiente.
  • Presso il parco: Maasai, Tufi, Inuit, Re di un villaggio del Togo, Massaggi Shiatsu, consiglio delle nonne indigene, Zulù, Makà, villaggio celtico, accampamento dell’Iran, Sofia (donna medicina Incas).

 

 

Info

@ Polo Fieristico – Chiuduno (BG)
Via Martiri della Libertà

25 maggio – 10 giugno
tutti i giorni dalle 19.00 – sabato dalle 17.00 – domenica dalle 12.00

347 5763417
info@lospiritodelpianeta.it
www.lospiritodelpianeta.it

Ingresso libero

 

Bus navetta gratuiti
– da Piazza Mercato (Malpensata) Bergamo, davanti alla stazione di Bergamo
– dalla zona industriale di Chiuduno (adiacente all’uscita autostrada A4 Grumello del Monte/Telgate)
– da e per i parcheggi attorno al festival

 

 

 

Stampa