5 cose da fare a Ischia, tra le isole più romantiche d’Italia

Stampa

Fu il celebre editore italiano Angelo Rizzoli a rendere Ischia, a partire dal 1951, una meta nota e amata, apprezzata e sognata dai turisti di tutto il mondo.
Da allora, “l’Isola verde” non conosce crisi ed è una destinazione che, ancora oggi, richiama ogni anno orde di visitatori, attratti soprattutto dalle famose terme e dal mare limpido e cristiallino.

Liz Taylor, Charlie Chaplin, Ava Gardner e i Duchi di Windsor sono solo alcuni dei nomi celebri che, dopo essere stati a Ischia, se ne sono innamorati, tanto da farla diventare, negli anni 50′ – 60′, la meta obbligata della gente che conta.
Oggi come allora, le cose da fare a Ischia non mancano, per vivere un viaggio assolutamente memorabile in una delle isole più romantiche d’Italia.

  1. Staccare la spina ai Giardini Termali
    Piscine con acqua calda e fresca, cascate, percorsi benessere, saune e, solitamente, un accesso privato al mare: questo è quello che offrono i giardini termali di Ischia, il posto perfetto per rilassarsi e staccare la spina.
    …in fondo, se già al tempo dei romani venivano tanto apprezzati, un motivo ci sarà!
  2. Evitare la folla al borgo di Sant’Angelo
    Sant’Angelo è il borgo più cool di Ischia. Interamente pedonalizzato e piuttosto isolato, è molto apprezzato dai VIP e da chiunque voglia starsene in pace lontano dalla folla.
    Case bianche e pittoresche, vicoli stretti, negozietti, gelaterie, e ristorantini tranquilli: il classico paesino di mare in cui respirare aria buona e godersi l’atmosfera ischitana.
  3. Degustare le prelibatezze della gastronomia
    Piatti di mare ma non solo!
    A Ischia sono molte le pietanze che derivano dalla terra, a base di ortaggi e carne, come il celebre coniglio all’ischitana.
    Protagonisti della tavola sono anche i frutti di mare, oltre che le alici, il polpo e il pesce spada alla brace.
    Ottimi i bucatini conditi con sugo di coniglio, il tutto annaffiato da ottimi vini locali.
  4. Rilassarsi sulle spiagge più belle
    Acqua limpida e spiaggette dal fascino unico caratterizzano il panorama di Ischia.
    Da vedere: la Chiaia, una delle più grandi e comode, Cava dell’isola, servita da bar e ristoranti e Baia di San Montano, tra le più belle dell’isola.
    Da non perdere anche la spiaggia dei Maronti, con la sua sabbia scura di origine vulcanica.
  5. Visitare il Castello Aragonese
    Si tratta di uno dei simboli dell’isola ed è una delle prime cose che si nota arrivando dal mare.
    Il Castello è una vera e propria cittadella fortificata, da vedere assolutamente durante un viaggio a Ischia.
    Da non perdere la Chiesa dell’Immacolata, la Cattedrale dell’Assunta con la cripta, il Convento delle Clarisse e soprattutto il panorama sensazionale sul Golfo di Napoli.

Stampa