Stampa

Leggiadre e fluide, le donne Byblos sembrano volare sulla terra concedendo quasi per sbaglio la loro presenza, fate impalpabili di mirabile bellezza

L’estate 2009 è dolce, colorata e leggera, Byblos non manca di presentare colori sgargianti resi più fluidi dalle stoffe leggere e in continuo movimento, i volumi morbidi avvolgono la siluette mentre la geometria cade di fronte alla bellezza delle donne.
La vita sottile viene segnata mentre la stoffa vola leggera a ogni tocco di vento, anche gli accessori risentono del movimento di tutta la collezione, scarpe e borse richiamano le ali e i dettagli degli insetti spesso troppo piccoli per farsi ammirare da noi sempre in frenetico vorticare.
L’utilizzo della seta si presta benissimo per ottenere l’intero scenario, mentre i colori seppure presenti sfumano e cercano tonalità più delicate. Le ampie maniche sembrano voler volare via, troppo eteree per il mondo terreno. Gli abiti si trasformano fino a far comparire l’irriverente giovinezza.

Stampa