fbpx

Come mantenere l’abbronzatura

Stampa

Dopo tutto l’impegno profuso per ottenere un bel colore dorato, non vogliamo certo che i nostri sacrifici vengano vanificati. Vi sveliamo dei segreti per prolungare al massimo la tintarella…

Per mantenere l’abbronzatura è fondamentale una corretta idratazione. Certamente, un aiuto è arrivato se, dopo l’esposizione al sole, avete applicato un buon doposole o una crema idratante specifica. Se invece non siete state così attente, potete correre ora ai ripari applicando mattina e sera la crema idratante. Ovviamente senza esagerare, non devono rimanere residui sulla pelle: spalmate con attenzione e lasciate asciugare prima di vestirvi.

 

Come mantenere l’abbronzatura durante la detersione
Per non rimuovere l’abbronzatura, scegliete una detersione con prodotti meno invasivi e maggiormente delicati. I saponi vanno scelti con attenzione: meglio quelli neutri e senza schiuma che, ricca di tensioattivi, va a rimuovere maggiormente la tintarella.
Preferite la doccia al bagno, immergersi nell’acqua fa si che la pelle si desquami più facilmente. E anche sotto la doccia, non dilungatevi troppo, ma semplicemente il tempo che serve per lavarsi. L’acqua pulisce ma ‘lava’ anche l’abbronzatura. Non usate spazzole aggressive per massaggiarvi, vanno a strofinare troppo la pelle. Ricordatevi, inoltre, che nel momento in cui vi asciugate l’eccessivo sfregamento fa rimuovere pelle ed abbronzatura, anche se è rinvigorente.

Come mantenere l’abbronzatura: atteggiamenti da evitare

Evitate le calze, i collant o similari: lo sfregamento continuo esercita un lieve effetto peeling che contribuisce a eliminare l’abbronzatura.
Non usate creme antimacchia o BB Cream, hanno un lieve effetto esfoliante che andrebbe a rimuovere il colore; limitatevi ad una buona crema idratante e, se volete uniformare, usate della terra abbronzante.


Come mantenere l’abbronzatua: comportamenti da favorire
Cercare di prendere comunque un po’ di sole, anche solo 15 o 20 minuti al giorno, sia camminando per strada che anche in balcone o in terrazza. Sfruttate la pausa pranzo, se siete rientrate al lavoro, e andate su una panchina al parco più vicino: serve a fissare ulteriormente il colore prolungandone la durata.

 

Fonte fotografica | Pinterest

Stampa