Stampa

La nuova tendenza moda proposta da Richmond reinterpreta il punk a partire dagli 80’s: giochi di lunghezze e di asimmetrie, lusso sfrontato, tagliati e sovrapposti.

La tendenza moda di Richmond 2013/2014 è rigorosa e va verso un’unica direzione: la re-interpretazione del punk prendendo spunto dagli anni ‘80 e dai suoi materiali.

In occasione della settimana della moda di Milano, Richmond ha sfruttato il vigore e l’impatto degli anni ‘80 per proporre un nuovo stile donna invernale: quello del punk moderno. Si gioca con la combinazione di diverse lunghezze e asimmetrie; i tagliati e i sovrapposti creano il disordine che richiama la nuova donna moderna punk. Sono stati scelti strati e strati di pelle, mescolati al perspex e al metallo, mentre il neoprene viene accostato alla seta.

Gli abiti di moda sfruttano una palette colori minimal, ma d’impatto: Richmond usa il nero mescolato al bianco, il bianco contrapposto al bianco, il rosso su rosso e il grigio a contrastare altro grigio. L’idea è quella di una donna vistosa, che mostra il lusso sfrontato, che sfoggia il pitone e il cashmere in uno stile punk ispirato agli anni ‘80, ma completamente inserito nella modernità.

Scopri tutte le tendenze dell’autunno / inverno 2013 nello speciale Moda fall winter

Stampa