fbpx

Ristorante Caino a Grosseto

Stampa

Caino offre cucina tradizionale rinomata in un suggestivo borgo medievale.

Scopri tutti i Ristoranti stellati Michelin 2013

A Montemerano, caratteristico borgo medievale in provincia di Grosseto, il ristorante Caino offre ottima cucina, dal sapore tradizionale, ma che non rinuncia a influenze internazionali.
L’avventura di Caino è iniziata nel 1971 e con il passare del tempo il locale che inizialmente era una rivendita di vino è diventato un rinomato ristorante, che tra i molti riconoscimenti può vantare due stelle nella Guida Michelin Italia. La gestione è ora affidata al figlio dei proprietari originari, Maurizio Menichetti, esperto sommelier e allo chef Valeria Piccini.

La cucina segue le stagioni ed è radicata nel territorio. I piatti sono quelli tipici della Maremma, cucinati con passione ed esperienza. La cucina tradizionale lascia poi spazio anche a piatti internazionali e vari. I sapori sono netti e decisi e al centro di tutte le creazioni c’è sempre il gusto. L’estetica è importante, ma viene in un secondo momento.
C’è poi la ricchissima offerta di vini, che vengono conservati nella spettacolare cantina scavata nella roccia. Le etichette sono ricercate e offrono una selezione che comprende produzione italiane e estera e riserva un’attenzione particolare ai grandi rossi di Piemonte, Toscana e Francia.

Caino è dotato di due piccole sale separate da un caminetto, che in totale possono ospitare fino a 20 persone e garantiscono quindi un ambiente intimo e accogliente. Per coloro che lo desidereranno sarà anche possibile pernottare in una delle tre stanze con arredi d’epoca dell”800 che si trovano al piano superiore del locale.

Per saperne di più:www.dacaino.it

Stampa