Viaggio in Egitto per una meravigliosa crociera sul Nilo, un percorso unico che ci riporta agli antichi fasti del fiume egiziano

Stampa

La crociera sul Nilo è uno dei must per i visitatori dell’Egitto. Per questo vogliamo proporre una crociera particolare, dai tratti archeologici, che ci permette di riscoprire gli antichi fasti del fiume in Egitto. Un itinerario unico che ci conduce verso maestosi tempi e stupefacenti costruzioni, a testimonianza di una tra le civiltà più all’avanguardia nell’antichità. Da Luxor a Tebe con la Valle dei Re, fino a scoprire perle rare del calibro di Kalabsha, dell’Isola Elefantina e di Dandara, dove sorge il tempio dedicato alla dea Hathor. Un viaggio che conduce verso scoperte archeologiche suggestive ed emozionanti, fortemente indicato per gli appassionati di culture antiche e di fotografia.

Qui di seguito riportiamo il programma della crociera sull’Antico Nilo…
1° giorno: Partenza con volo di linea per Luxor via Cairo, arrivo e trasferimento a bordo della motonave.
2° giorno: Visita dei Templi di Karnak e Luxor. Proseguimento delle visite alla necropoli di Tebe: la Valle dei Re, il Tempio della Regina Hatchepsut, il Tempio di Medinet Habu e i Colossi di Memnon. Nel pomeriggio ci si sposta a Esna, da dove si parte in barca verso Edfu. 
3° giorno: In mattinata visita del tempio di Edfu, dedicato al dio falco Horus, rientro in nave e navigazione verso Komombo. Pomeriggio di relax mentre si continua la navigazione verso Aswan. 
4° giorno: In mattinata visita del tempio di Kalabsha, uno dei migliori esempi di architettura dell’antico Egitto, del tempio rupestre di Beit El Wali e del piccolo Chiosco di Qertassi dell’epoca romana. Proseguimento con il Museo della Nubia. Nel pomeriggio giro in barca attorno all’isola Elefantina e visita al Giardino Botanico. 
5° giorno: In mattinata visita al tempio di Philae, raggiungibile in barca. Possibilità di effettuare l’escursione facoltativa ai templi di Abu Simbel in aereo o in pullman. 
6° giorno: Pensione completa a bordo. Navigazione verso Kom Ombo e, all’arrivo, visita del tempio dedicato al dio Sobek. Al termine proseguimento della navigazione verso Edfu. 
7° giorno: Via terra si parte per Dandara (km 85) per la visita del tempio dedicato alla dea Hathor, uno degli ultimi centri della civiltà dell'Antico Egitto. 
8° giorno: Trasferimento all’aeroporto per il rientro in Italia

Fonte | www.isentieridelsogno.com

Stampa