I Parchi Nazionali del Canada patrimonio UNESCO, isole incontaminate

Luoghi anche di difficile accesso per preservare bellezza e biodiversità di zone dove l’uomo non è parte del paesaggio, panorami e scenari incredibili

Stampa

Il Canada, questo territorio sconfinato, è ricco di parchi e riserve. La conformazione del suo territorio ha fatto in modo che fortunatamente molte zone siano rimaste selvagge nonostante l'allargarsi degli insediamenti umani. Grazie poi alla volontà di alcuni uomini importanti e all'ingresso di molte di queste aree nella lista dei beni patrimonio dell'umanità sotto tutela UNESCO si sono conservate difendendo la loro storia e la biodiversità.

Parco nazionale Kluane
Localizzato nell'area dello Yucon ha al suo interno il picco più alto del Canada, il Monte Logan che arriva a poco meno di 6000m di altezza. La sua bellezza è dovuta a paesaggi spettacolari ed è fondamentale per conservare l'habitat naturale del grizzly, del caribù e della pecora di Dall.

Parco Tatshenshini-Alsek 
Quest'area protetta è nella Columbia Britannica e deve il suo nome ai due fiumi che scorrono nella zona creando vallate dall'originale forma di U. La sua condizione climatica particolare ha generato un complesso sistema geologico per l'interazione tra aria calda e fredda formando diverse aree climatiche. Molti sono i grizzly e gli orsi neri che abitano questa riserva, vi sono anche upi grigi e alci con anche le pecore Dall e le capre delle Montagne Rocciose. Aquile di mare ed aquile reali, falchi pellegrini e girfalchi. Lungo le coste vivono i leoni marini e le balene.

Parco nazionale Gros Morne
Situato nella regione di Terranova e Labrador deve il suo nome ad una montagna vetta più alta di una antica catena montuosa inclusa nei monti Appalachi. Al suo interno vivono linci, orsi neri, caribù, lepri artiche e martore americane. Anche su queste coste si trovano molte specie di balene.

Parco nazionale Miguasha
Nella zone del Québec è un luogo fondamentale per l'altissima presenza di fossili che hanno permesso di ricostruire l'evoluzione della vita sulla terra. Parliamo di sedimenti datati anche 375 milioni di anni fa. Molte sono le foreste di betulle, pioppi e abeti abitate da specie antiche o molto rare, anche pesci e volatili sono resti di specie uniche.

Parco nazionale Nahanni
Questo parco si trova nel territorio del Nord Ovest il cui nome deriva da un fiume che nel suo percorso crea quattro canyon incredibili. Altra attrazione sono le cascate Virginia, in cui il fiume cade da una altezza di 90m (quelle del Niagara sono la metà) creando uno spettacolo unico al mondo. La particolarità di questa zona protetta è la sua poco accessibilità perché la si può raggiungere con gli idrovolanti o con gli elicotteri.

Parco nazionale di Wood Buffalo 
Situato nell'area di Alberta è il più grande parco nazionale del canada che si estende per quasi 55.000 km2. Istituito per proteggere i bisonti è anche l'habitat di un uccello in pericolo di estinzione, la gru americana. Vi è anche molta altra fauna: alci, orsi neri, lupi, linci, castori, topi muschiati e anche molti serpenti. In questo parco vi è uno dei delta dei fiumi più grandi al mondo per la confluenza di ben tre corsi d'acqua.

Stampa