fbpx
Stampa

Esperienza di viaggio unica, sorvolando Capo Horn, navigando per le acque del mare di Drake: un tour spettacolare che in soli 7 giorni ci permette di conoscere e di innamorarci dell’Antartide.

Un viaggio estremo, affascinante ed unico nel suo genere ci spinge a conoscere l’Antartide. Il tour parte a poco meno di due ore di volo dalla pittoresca cittadina cilena di Punta Arenas, da dove ci si sposta fino a raggiungere King George, la maggiore delle isole dell’arcipelago delle Shetland del Sud. Da questa isola si ha pieno accesso al continente bianco, navigando per sei giorni e cinque notti verso la Penisola Antartica, ammirando paesaggi meravigliosi e affascinanti forme di vita selvatica che popolano queste zone. Nel corso della spedizione si ha l’opportunità di partecipare a numerose conferenze informative per scoprire notizie interessanti su quel favoloso continente che è l’Antartide.

Un programma favoloso per un incredibile viaggio in Antartide, lasciatevi sedurre dalle meravigliose tappe di questo tour
1° giorno: Arrivo a Punta Arenas in Cile, incontro con il personale dell’organizzazione della spedizione e trasferimento all’hotel Rey Don Felipe. Nel pomeriggio briefing con le istruzioni da osservare in Antartide e durante gli imbarchi e gli sbarchi con gli zodiac.
2° giorno: Si inizia il vero viaggio in Antartide con il volo che da Punta Arenas ci porta alla base Frei dell’isola di King George, nelle Shetland del Sud. Una volta arrivati si visitano i dintorni della base cilena Frei e della base russa Bellingshausen. Ci riuniremo sulle rive della baia Fildes per imbarcarci con lo zodiac sulla nave da spedizione Ocean Nova.
3° – 6° giorno: Si parte per una crociera che si muovoe tra le isole Shetland del Sud e lungo la costa ovest della Penisola Antartica, navigando tra fiordi ricoperti di ghiaccio, iceberg e la vista di uccelli marini, pinguini, foche, balene. Il viaggio verso sud ci spinge a conoscere alcuni dei luoghi più emozionanti ed incredibili del bianco continente: l’isola Livingston, Porto Lockroy, l’isola di Petermann, la baia Paradiso, l’isola di Cuverville e l’isola Deception. L’obiettivo finale della navigazione è quello di attraversare il Canale di Lemaire e di raggiungere la latitudine 65° sud. Una favolosa avventura con diversi sbarchi giornalieri, escursioni in zodiac e conferenze a bordo tenute da esperti dell’Antartide.
7° giorno: Ritorno all’isola di King George e sbarco in zodiac alla base cilena Frei per recarsi all’aerodromo. Volo di rientro a Punta Arenas. Da qui è possibile fare ritorno in Italia o restare per soggiornare in questa suggestiva città.

www.terrepolari.com

Stampa