Oslo, la città dei Vichinghi, piccolo itinerario alla sua scoperta

Stampa

La capitale della Norvegia è tra le città più accoglienti e calorose del Nord Europa, una scoperta di arte e di storia inconsueta in una città molto accogliente

Oslo è la città principale e capitale della Norvegia, vista nell’immaginario abituale come un luogo di freddo, neve e salmone, è invece un luogo ricco di arte, cultura e luoghi di svago, senza dimenticare anche una cucina innovativa e gustosa. Ecco quali sono le cose da vedere in un piccolo itinerario cittadino.

Musei
E’ unico al mondo il Museo delle navi vichinghe di Oslo. In questo luogo affascinante si trovano le navi che furono le tombe degli antichi condottieri e uomini di conquista che secoli fa riuscirono dal Nord Europa a spingersi in diverse parti del mondo. In queste navi che furono interrate venivano messe tutte le cose care al defunto, suppellettili vari, armi, oggetti di uso quotidiano tutti in esposizione.

Galleria Nazionale di Oslo
E’ la galleria di arte della città con un’ampia collezione di arte locale sino ai giorni nostri. Ma ha anche un’ampia parte di artisti internazionali da Picasso a Gauguin ma anche Monet, Renoir e Matisse ed altri esponenti dell’Impressionismo. E’ però il luogo dove sono conservate le opere di Munch tra cui il famoso Urlo.

Museo del folclore norvegese
E’ uno spazio museale dove sono state ricreate strutture, alcune originali smontate e trasportate qui, botteghe e luoghi che ricreano ambienti e situazioni. E’ quindi un parco dove si può ritornare nel XVII e XVIII secolo ed imparare la storia.

Luoghi d’interesse
Parco Vigeland

E’ un bellissimo parco con molto verde e acqua estremamente rilassante, ma l’eccezionalità sono le 212 statue che lo decorano con molte figure di adulti e bambini in varie figure e posizioni.

Tusenfryd Amusement Park
Per divertirsi è possibile trascorrere qualche ora in questo parco divertimenti, molto ben frequentato e amato dai locali oltre che dai turisti.

Teatro dell’Opera e del Balletto 
E’ una costruzione avveniristica, fronte mare di cui una parte è liberamente visitabile. Un esperimento di architettura costruita con diversi materiali.

Palazzo Reale
Anche se le funzioni del re sono puramente rappresentative, il bel palazzo del re rimane ugualmente un luogo da ammirare e non è escluso di incontrare la famiglia reale in uscita per la loro quotidianità

Altri monumenti
Castello di Akershus
A dominare la città da un promontorio, questa bella costruzione fortificata è oggi usata come rappresentanza dal governo norvegese ma include anche alcuni musei e aree tranquillamente visitabili. Bella cerimonia è il cambio quotidiano della guardia.

Stampa