fbpx

Rolex Oyster Perpetual Datejust II Rolesor

Stampa

A Baselworld 2009 casa Rolex presenta il suo ‘cavallo di battaglia’ Oyster Perpetual Datejust II nella nuova interessantissima versione ‘grande taglia’ da 41 mm di diametro

La Maison orologiera svizzera Rolex non ha certo bisogno di presentazione. Non ci dilungheremo, dunque, nel magnificare la bellezza formale delle sue creazioni e la maestria tecnica dei movimenti. Basti dire che nel 1926 Rolex creò il primo orologio impermeabile ad acqua e polvere (Oyster, ostrica) e che nel 1931 montò il primo movimento con ricarica automatica (Perpetual).
Il modello Datejust fu presentato per la prima volta nel 1945 e da allora è stato costantemente aggiornato e parzialmente ristilizzato.
L’Oyster Perpetual Datejust II Rolesor rappresenta l’essenza del marchio Rolex: preciso (certificato C.O.S.C.), impermeabile sino a 100 mt/10 atm, automatico con datario (riserva di carica 48 ore), costruito con materiali nobili (oro bianco e oro giallo) e rifinito con la massima cura.
La nuova cassa da 41 mm di diametro conferisce all’Oyster Perpetual Datejust II una possente presenza al polso che sarà certamente apprezzata  dagli estimatori degli orologi “grande taglia”.
Degno di nota il nuovo dispositivo antiurto Paraflex che protegge la meccanica dell’orologio.
Amplissima per il cliente – come  d’abitudine in casa Rolex – la scelta delle“referenze” (ossia delle versioni), disponibili con svariati colori e grafie di quadranti (numeri arabi, numeri romani, indicatori a bastone); robusti bracciali Oyster in oro bianco ed oro giallo (con fermaglio di sicurezza Oysterclasp) completano degnamente l’orologio.
Casa Rolex con il nuovo Oyster Perpetual Datejust II Rolesor amplia la rinomata famiglia degli Oyster con un “solo tempo” dal forte impatto estetico unito ad  una meccanica di eccellenza.

Stampa