Stampa

Sartorialità ed eleganza sono il filo conduttore della collezione donna per la prossima stagione invernale

Aigner propone una collezione dedicata ad una donna molto raffinata e racchiudendo tutti gli elementi cari alla Maison tedesca: il trench, la mantella, i capi in pelle, tutti rivisitati in chiave moderna.

Le creazioni per l’autunno-inverno 2010-11 si presentano come un mix affascinante di dettagli maschili e femminili: le giacche fluide con spalle importanti si sposano ad impalpabili camicie in chiffon; i pantaloni, ispirati allo sportswear, hanno allo stesso tempo un’allure molto seducente, talvolta enfatizzata dall’abbinamento con un top bustier. Non mancano gonne ampie, tubini eleganti, abiti e giacche dalla linea ad uovo.

Maglioni e cardigan presentano una linea morbida con colli particolarmente importanti.
I capi-spalla rivestono un ruolo fondamentale: sfilano ampi cappotti, giubbini in pelle, trench e mantelle.
I materiali, in primis la pelle vero must di Aigner, sono lussuosi. Tweed in lana e cachemire, lana bouclé, velluti, maculati in seta sono impreziositi da ricami tridimensionali lavorati a mano, lurex e applicazioni in pelle.
Il bordeaux, nella variante denominata “chianti”, è la tinta principale della collezione. Si spazia poi dalle diverse tonalità del grigio al cuoio e al cammello, dal carminio al tortora al marrone. Per la sera: imprescindibile l’utilizzo del nero abbinato all’oro.
Importanti sono gli accessori: ogni look è completato da un ampia serie di cappelli, bijoux, pochette e borse in pelle.

Stampa