Stampa

Consistenze leggere, colori sgargianti, trasparenze e dettagli raffinati per una collezione estiva 2010 all’insegna di un mood positivo

La collezione Calvin Klein primavera-estate 2010 dedicata all’uomo è un vero e proprio inno alla leggerezza. Il tocco di Italo Zucchelli, primo stilista del brand, è in grado di rendere dei capi casual e urban al tempo stesso, ridisegnando la silhouette in modo inedito grazie anche all’impiego di materiali hi-tech dalle performance inedite. I colori, accesi e sgargianti, rendono un po’ eccentrico il classico abito a due bottoni, mentre gli short diventano sexy abbinati alle T-shirt smanicate.
Una ventata di novità e freschezza alla classica immagine associata a Calvin Klein per una collezione Uomo che convince e infonde una grande positività.

 

Fonte | Menstyle.it

Stampa