Come mantenere l’abbronzatura, i nostri consigli

Anche alcuni nostri comportamenti possono compromettere la durata della tintarella così faticosamente conquistata, ecco quali vanno evitati o attuati

Stampa

Dopo preparazione ed impegno nel conquistarsi una bella tintarella, al rientro a casa dopo le vacanze ci si pone il problema di come mantenere l’abbronzatura più a lungo possibile. Sia evitando i comportamenti che ne accelerano la sparizione, sia adoperandosi al meglio per portarla avanti il più possibile. Ecco alcuni consigli fondamentali.

Bere molto e sana alimentazione
La pelle secca si desquama molto più facilmente. Anche se magari le giornate non sono più così calde, la pelle va mantenuta ben idratata e non solo con prodotti topici da spalmare sulla pelle, ma anche dall’interno, è fondamentale quindi bere. Bere sia acqua che anche altri liquidi come tè, succhi di frutta, bevande dissetanti. Ovviamente, ma questo per la vostra salute, meglio evitare quelle troppo gassate e troppo zuccherate e gli alcolici, possono anche idratare ma hanno molte calorie. Attenzione anche all’alimentazione che deve essere ricca di frutta e verdura che contengono molti liquidi e sali minerali, un valido aiuto per una pelle che mantiene il giusto grado di idratazione e aiuta a mantenere l’abbronzatura.

Evitare gli sbalzi di temperatura
Sempre nemici della pelle ma soprattutto se vogliamo evitare di perdere in fretta l’abbronzatura, niente sbalzi di temperatura, niente eccessi con l’aria condizionata (anche in auto) ed evitare il più possibile il passaggio repentino da ambienti freddi a caldi e viceversa, questo è uno shock per la pelle che si disidrata e si difende eliminando le cellule superficiali che sono quelle “diventate scure” con il sole.

Quali creme usare
Sicuramente un aiuto arriva dall’applicazione quotidiana e costante di una buona crema idratante, anche mattina e sera, puntate molto sulla durata dell’idratazione (esistono creme specifiche) e cercate di applicarne nella giusta quantità, ovvero sino al completo assorbimento e se vedete ancora qualche traccia di pelle  applicatene nuovamente un po’. Fate attenzione al viso, se abitualmente usate creme antimacchia o le BB Cream o CC Cream, vanno evitate, questo perchè hanno una importante azione esfoliante e applicate quotidianamente portano in brevissimo tempo all’eliminazione dell’abbronzatura.

Stampa