Stampa

Finiture in vetro, design elegante e grande versatilità sono le caratteristiche distintive della cucina contemporanea

Ernestomeda trasforma la cucina in un vero e proprio anfiteatro: il modello Elektra, infatti, grazie alla linea curva del piano e delle colonne offre un design che è un mix tra eleganza e versatilità e si mette in evidenza anche nell’utile piano snack Nitor in vetro laccato lucido bianco. Nel piano si fa notare la fusione perfetta tra i diversi spazi funzionali della cucina. La cappa Doll si inserisce con coerenza nell’architettura, in cui è protagonista la circolarità. Il sistema Stage è sia un elegante palcoscenico, sia un prezioso alleato nella gestione degli spazi; le sue colonne alte 234 cm sono intervallate da gole verticali disposte ad arco, mentre i coprifianchi terminali sono laccati neri lucidi. Il piano cottura integrato è una soluzione esteticamente raffinata, che consente di minimizzare gli ingombri offrendo sempre alte performance e massima sicurezza.
Il modello Elektra Vetro laccato opaco Ghibli propone l’innovativa finitura Vetro, presente nelle superfici frontali.
Caratterizzante è anche il sistema di mensole Lynea sotto il top della penisola, mentre le colonne ad angolo Behind con gola integrata offrono grande capienza.
L’assenza di maniglie esalta l’immagine nitida e raffinata della composizione, in cui si inserisce perfettamente il look tecnologico degli elettrodomestici.
Il piano cottura integrato Domino dialoga con la cappa Nuvola in un ambiente rarefatto nel design ma molto concreto nelle prestazioni.
Grande attenzione, infine, viene data alla funzionalità nella zona lavaggio integrata in acciaio Wash-up, completa di tutti gli accessori più utili: tagliere, portacoltelli e vaschette.  Lo spazio è sfruttato al meglio nella base ad angolo Space Corner, dotata di capienti cestoni estraibili.

Stampa