Stampa

Se il vostro obiettivo è la muscolature, è possibile adattare moltissimi esercizi ad un allenamento all’aperto

Sfruttiamo al meglio la possibilità di allenarsi all'aria aperta. E' ulteriormente stimolante e arreca migliore beneficio, per stare chiusi in palestra abbiamo tutto l'inverno. Quali obiettivi avete? Se è andare a lavorare sulla muscolatura, è possibile scegliere alcuni esercizi specifici per sviluppare i muscoli di gambe e braccia, ma anche addominali e schiena. Non preoccupatevi di chi vi guarderà stupito, magari sarete da stimolo a qualcuno per iniziare ad allenarsi

Addominali
La scelta di un luogo con delle panchine piatte è fondamentale. Invece che sdraiarvi a terra, prendete la panchina come appoggio per i vostri addominali, sia quelli con le gambe stese e il semplice sollevamento del busto, sia quelli a gambe piegate, piante dei piedi appoggiate e sollevamento del busto. Fatene almeno 3 o 4 serie da 10.

Braccia
Sempre sfruttando una panchina o un appoggio, potete eseguire delle flessioni appoggiando le mani su di essa e lavorando sulle braccia. Gambe tese, punte appoggiate dei piedi, gomiti verso l'esterno. Sempre almeno 3 serie da 10.

Gambe e schiena
Oltre alla corsa, che è un passepartout per qualsiasi obiettivo abbiate, fate degli affondi in avanti alternando la gamba. Ovvero, da fermi, mani in vita, piedi uniti, fate un passo in avanti rimanendo eretti con la schiena e ritornate in posizione. Almeno 5 per lato e da eseguirne sempre 3 o 4 serie.
Altro esercizio, appoggiatevi con la schiena ad una pianta ma in modo di avere le gambe piegate, come se foste seduti. Ora, spingendo sulla schiena, sollevate alternativamente prima una gamba e poi l'altra. Da ripetere per almeno 10 volte per gamba.
Mi raccomando, scegliete una pianta che non vi trafigga la schiena.

Fonte fotografica | Pinterest

Stampa