Stampa

Una gitana contemporanea e raffinata: la donna disegnata da Frida Giannini è una seduttrice d’altri tempi che ama i dettagli di classe

Gucci per la prossima primavera estate 2011 abbandona per un po’ la vena rock che aveva animato le collezioni degli ultimi tempi e incarna le spoglie di una donna che ama viaggiare, ama le altre culture, ma non disdegna di certo la sensualità e i dettagli di stile.
Colori come il turchese, l’ametista, l’arancione, lo smeraldo si mescolano con decisione in combinazioni armoniche, legate assieme da dettagli dorati delle cinture, delle borse, delle nappine e dei tacchi a stiletto.
Ne risulta una donna gipsy ma di classe, altera ed elegante, una jewel-woman che si ispira alle atmosfere del deserto e del Maghreb ma contemporanea e forte, in perfetto stile Gucci.
E per la sera? Si accende la magia del deserto di notte, tra ombre e colori della sabbia, ricami di cristalli, frange di seta, applicazioni di metallo il tutto reso ancora più efficace dagli accessori perfettamente abbinati come i bracciali dal sapore berbero, gli stivaletti alla caviglia creati da un insieme di striscioline di pelle e dalle maxi bag (già nuove ‘hit bag’) ad effetto canestro.

 

Fonte | fashionologie e wireimage

Stampa