Stampa

Linea wild quella di Christian Dior, che fornisce un personale tributo spensierato al ready to wear della primavera estate 2014

Un ambiente selvaggio quello della nuova collezione di Dior, presentata in occasione della settimana della moda di Parigi. Proprio nella capitale francese si conclude il tour de force del circo della moda, che vede e valuta le ultime proposte per il ready to wear della primavera estate 2014.

La collezione di Christian Dior vuole evocare una libertà wild e bucolica, che sapientemente unisce modernità e spirito ancestrale. L’idea principale è quella dell’evoluzione e del cambiamento. In passerella giacche nere decorate da  fascette che, grazie ad una volumetria accentuata, ricordano un’armatura. La giacca senza maniche, invece, si accosta a gonne trasparenti. Le proposte per le gonne convergono tutte in un unico obbligo: la longuette è il must have della primavera estate.

In controtendenza con la gonna sotto il ginocchio
, la linea Christian Dior propone delle mise più sgambate, introducendo nella collezione degli shorts inguinali, da portare con giacche ampie lasciate aperte. Gli abiti da sera sono lunghi e plissettati, con uno stile bon ton per la donna wild, che conclude il suo look con scarpe a punta con trame forti e decise.

Fonte fotografica | Facebook

Stampa