-->

Sposa 2013: abiti da principessa per il matrimonio

Stampa

Lunghi strascichi, gonne ampie e purezza del bianco candido: ingredienti fondamentali per una sposa che per il suo matrimonio vuole sentirsi una moderna principessa Grace Kelly

Il giorno del matrimonio è uno tra i momenti più belli della vita di una donna: le nozze diventano l’occasione dove il legame tra due persone viene consolidato, scambiandosi una promessa d’amore eterno. Durante il giorno del sì, i riflettori sono tutti puntati sulla sposa, che si trasforma in una graziosa principessa con il suo lungo abito bianco. Sono molti i modelli di abiti tra cui scegliere: lungo o corto? Bianco o colorato? Se l’obiettivo è quello di emulare una principessa non ci sono dubbi in merito, il vestito da sposa deve essere lunghissimo e total white.

Sposa principessa, un matrimonio come Grace Kelly

L’abito da sposa più raffinato e sontuoso è quello di taglio svasato, con gonna ampia che cade morbida e viene seguita da un lungo strascico. Pizzi e merletti non possono mancare, ma anche con un tessuto liscio e rigido come il taffetà si creano vestiti bianchi elegantissimi. Effetto drappeggiato per lo chiffon, volume imponente per la sposa in toulle: essenziale è senza dubbio l’atteggiamento della sposa, che deve sentirsi raffinata e bellissima come la principessa Grace Kelly, diventata icona della classe femminile. La sposa principessa non rinuncia ad un pizzico di seduzione, ottenuta con trasparenze e velature sulle braccia e a scollature che si plasmano con una leggera forma a cuore. Il look per il matrimonio non va scelto con la testa, ma con il cuore: fatevi guidare dalle vostre sensazioni e troverete l’abito giusto!

Stampa