fbpx

Cigno La Bicicletta

Stampa

Cigno propone preziosi velocipedi costruiti artigianalmente, dall’irresistibile fascino retrò

Cigno nasce a Treviso, in Veneto, negli anni ’50 come azienda produttrice di lucchetti per biciclette. Nel 2006 l’azienda viene rilevata dai fratelli Marco e Gianluca Bernardi, imprenditori di terza generazione, già titolari del Gruppo Bernardi azienda leader nel mercato dei ricambi per ciclo con sede in Romagna. La tentazione della famiglia Bernardi di riversare la propria esperienza pluriennale in una bicicletta finita è irresistibile. Così nel 2007 Cigno comincia a produrre biciclette di alta gamma, che si distinguono da subito sul mercato per lo stile retrò interpretato in chiave contemporanea, per il processo di assemblaggio realizzato interamente a mano da artigiani italiani e per l’attenzione maniacale ai dettagli, fattori che rendono ogni bicicletta un pezzo unico. Come per tutti i beni di lusso realizzati a mano, l’alto grado di artigianalità delle biciclette Cigno impone all’azienda volumi di produzione limitati, oggi fissato in 500 pezzi, tutti numerati. Le biciclette Cigno sono disponibili in due linee, Oro e Nero nei modelli per uomo e per donna.

Le biciclette Cigno non sono semplici mezzi di trasporto ma veri e propri oggetti del desiderio. Il telaio, realizzato in acciaio temperato di alta qualità, è reso prezioso da una spessa cromatura eseguita interamente a mano e dalle saldature, nobilitate da congiunzioni in stile anni ’50. Gli accessori di ultima generazione applicati alla bicicletta, rigorosamente realizzati in alluminio, rimandano a quelli originali, contribuendo a mantenere le biciclette leggere e donando una guida agile e fluida. Il cuoio e la pelle sono lavorati con sapienza artigianale: dalla pregiata sella in cuoio Brooks alle manopole in pelle di vitello che, grazie all’imbottitura interna, garantiscono una presa comoda e particolarmente piacevole. Il lucchetto originale Cigno, posizionato sulla ruota posteriore, e l’elegante porta giornale cromato, elementi recuperati dai Fratelli Bernardi dai brevetti originali degli anni’50, impreziosiscono ulteriormente le biciclette. Le linee pulite e l’assenza di orpelli inutili fanno di Cigno una bicicletta dal design sempre elegante, un perfetto mix di passato e presente, essenziale ed esclusivo, il cui fascino si impone fin dal primo colpo d’occhio.

Fino ad oggi i prodotti di alta gamma nel settore del ciclismo erano dedicati alla corsa e alle competizioni. Cigno nasce per colmare un vuoto nel segmento e attraverso le sue proposte si rivolge ad un consumatore esigente, che ricerca il top di gamma in tutti le componenti del suo stile di vita. Le biciclette Cigno, semplici ed affascinanti nel loro stile retrò, seducenti nella forma ma funzionali nella sostanza sono la scelta ideale per chi desidera muoversi in style in città, al mare o in campagna.

Cigno è distribuito sul mercato attraverso diversi canali di vendita: presso alcune delle più esclusive boutique di moda tra cui Biffi a Milano, Cenci a Roma e Sugar ad Arezzo, presso i più importanti negozi di ciclismo e direttamente, attraverso il sito ufficiale. I prezzi partono da 960 Euro.

Stampa