Donnavventura ai Caraibi: dal Messico a Nassau passando per il Guatemala, il Nicaragua, la Costa Rica, Santo Domingo, Haiti e Cuba

Nove donne e 13 paesi per un viaggio emozionante che attraversa tutti i luoghi più suggestivi e incontaminati del Mar dei Caraibi. Ecco tutte le tappe principali dell’ultimo tour di Donnavventura, il programma di Rete 4 che festeggia la sua 25? avventura

Stampa

Si chiamano Elisa, Michela, Sara, Tina, Patrizia, Ana, Alice, Valentina e Aliuska le nuove Donnavventura. Giovani donne tra i 22 e I 32 anni accomunate da un'unica grande passione. Il viaggio, non uno qualsiasi bensì quello caratterizzato da una buona dose si curiosità e da un profondo spirito di avventura.

Il viaggio di quest'anno interessa un'area che corrisponde alla vacanza ideale di molti di noi: i Caraibi
L'itinerario ha inizio in Messico e attraversa il Centro America lungo la costa e nell'entroterra, tra montagne e vulcani, per scoprire l'antica cultura dei Maya. Tappa obbligatoria, il sito archeologico di Uxmal, nella penisola dello Yucatan, con la maestosa piramide di dell'Adivino, una costruzione a pianta ellittica caratterizzata dalla sua imponente altezza e dalle sue linee definite, e la Gran Piramide, il monumento religioso più importante dell'antica città, sulla cui sommità si colloca un tempio decorato con rappresentazioni di guacamayos, uccelli sacri associati al sole e al fuoco.

Il viaggio prosegue poi attraverso Merida, la riserva di Sian Ka'an e la famosa Playa del Carmen, per poi proseguire verso il Belize, da Belize City, nel pieno Carnevale. Qui le ragazze hanno la possibilità di fare il bagno a Goff's Caye, della costa beliziana e di attraversare numerosi villaggi, inclusi quelli abitati dalla tribù Garifuna.

Procedendo poi verso Sud la carovana giunge in Guatemala, dove immancabile è la visita al sito archeologico di Tikal, la più grande città Maya in rovine situata nel cuore della giungla. Da Antigua, la capitale, il viaggio prosegue lungo l'Highway fino ad arrivare in Honduras. Qui le ragazze visitano la Ceiba, Chacuete e la capitale, Tegucigalpa.

Lasciate le Honduras si giunge in Nicaragua, dove riposa l'imponente vulcano Momotombo, che sovrasta il paesaggio dalla cima dei suoi 1280 m di altezza.
Poi di nuovo a bordo dei fuoristrada attraverso il Costa Rica, a San Josè, e verso Panama, con il suo omonimo canale, la capitale, Panama City, ribattezzata anche Little Miami. Da qui una piccola deviazione alle isole San Blas.

Lasciata Panama City il team si dirige verso la Repubblica Domenicana con tappa obbligatoria nella capitale, Santo Domingo, non senza prima aver esplorato in kayak il fiume Noria de Coson.
Il viaggio prevede poi l'arrivo ad Haiti e, per concludere, un po' di salsa e Cuba Libre a Cuba!

Le ragazze sono partite a bordo dei cross-over Mitsubishi ASX e dei pick up L200 equipaggiati con pneumatici Yokohama Geolandar G012.

Donnavventura, giunto già alla sua 25ª edizione, è divenuto l'ambizione di una nuova generazione di donne, belle, di successo e molto lontane dallo stereotipo femminile che dilaga in televisione oramai da decenni.

Domenica 10 gennaio è andata in onda la prima puntata del programma di Rete4, appuntamento che si ripeterà con cadenza domenicale, a partire dalle 13:55. Il viaggio ha in realtà avuto inizio il 20 agosto scorso, per concludersi il 10 novembre: quasi 3 mesi di spedizione hanno permesso alle ragazze di esplorare le meraviglie più incontaminate dei Caraibi e di conoscere a fondo i luoghi a cui i normali turisti non hanno spesso accesso.

A noi è già venuta voglia di partire e a voi?

 

Stampa