La Grecia classica: alla scoperta di eroi, dei e miti intramontabili

Un viaggio nella culla di una civiltà che ci ha regalato segni tangibili ancora oggi, dalla filosofia alla valorizzazione dello sport e anche alle leggende antiche

Stampa

La Grecia, la culla di una delle civiltà più grandi che il mondo abbia mai avuto. Un luogo dove si sono sempre mescolati miti, storie di dei ma anche cultura, è il regno dei grandi filosofi, dei grandi cantori e del mito dell’Olimpiade. Una visita in questi luoghi aiuta a scoprire la storia che ha condizionato tutto il mondo moderno, un tuffo nell’antico nella mitologia e nella realtà accantonando per un momento le splendide isole.

Atene
E’ la città dell’Acropoli, è il luogo forse simbolo dell’antica Grecia. Prima di arrivarci è possibile vedere l’Arco di Adriano, il Tempio di Giove e anche, pur di storia molto più recente, lo Stadio Panatenaiko in cui si svolsero i primi giochi olimpici della storia nel 1896. Con il Partenone, anche
i Propilei, il Tempio di Athena Nike e l’Eretteo, la giornata può concludersi con il Museo Archeologico Nazionale

Corinto
Il sito archeologico dell’antica città include il tempio di Apollo, è un luogo molto ben conservato e mantenuto per capire come erano le città nell’antichità.

Micene
Altra città mitologica che custodisce la tomba di Agamennone, uno dei re che più si ricordano della storia antica delle Grecia.

Delfi
Sede del temibile oracolo che annunciava le guerre (parlava a nome di Apollo), si trova sulla cima di una collina. Molti sono i templi dedicati a vari dei e ancora tutto ben conservato come il teatro. Vi è anche un grande spettacolo della natura grazie all’uliveto che si deve attraversare e che si può poi ammirare dall’alto.

Olimpia
Qui è la sede dei giochi che hanno preso oggi il nome, delle sfide sul campo sportivo che coinvolgevano gli atleti dell’epoca. E’ la culla dello sport, molti reperti sono stati trovati in questo luogo che hanno dato testimonianza della storia della Grecia antica, anche statue e manufatti. E’ patrimonio UNESCO.

Meteore
E’ il luogo dei monasteri, circa una ventina ma visitabili la metà. Posto di incantevole bellezza tra natura e mano dell’uomo con queste costruzioni uniche in cima a rocce eterne.

Termopili
Poco distante dalle Meteore è il luogo di una delle battaglie più famose e più descritte della storia, trasposta anche cinematograficamente, qui viene ricordata lo scontro tra Spartani e Persiani con il monumento a Leonida.

Per informazioni | www.viaggioggi.it

Stampa