La Thuile: sciare in Val d’Aosta sulle piste dei campioni

Stampa

Nell’estremo ovest della Val D’Aosta, una stazione sciistica all’avanguardia dove si disputano anche gare mondiali e dal passato militare.

La Thuile è la stazione sciistica della Val D’Aosta collocata più a ovest confinante con la Francia. Nonostante l’altitudine (a 14050m), è una località antica e in tempi passati posto strategico a livello militare per le lotte tra il Regno dei Savoia e la Francia.
Cessate queste necessità e come alternativa a Cervinia, la bellezza e la vicinanza al Monte Bianco hanno permesso lo sviluppo di questa località montana come una delle stazioni alpine e sciistiche di pregio ed anche di altissimo livello tecnico e di accoglienza.

Piste da campioni

A La Thuile sono spesso ospitati i Campionati Italiani di sci alpino, ma anche quelli Europei e i Campionati del Mondo Femminili.

Sciare

Il comprensorio sciistico è quello di Espace San Bernardo che unisce con La Thuile anche il comune francese confinante La Rosiére garantendo così ben 160 chilometri di piste di avrio livello arrivando ad una quota di 2700m di altezza. Vi sono diversi tracciati ad anello per lo sci di fondo ed anche heliski ai ghiacciai del Rutor e del Miravindi.

Per chi non scia

Nelle pause o se decidete di non praticare pura attività sportiva, grazie alla sua storia è possibile visitare diversi luoghi di interesse come la chiesa di San Nicola del XII secolo, diverse fortificazioni e trincee militari delle diverse guerre, ma anche edifici e reperti di epoca romana come la colonna di Giove.
Se volete dedicarvi alla natura ed ai suoi panorami, molto semplice è arrivare a Les Suches a 2080 metri si ha una splendida visuale del ghiacciaio del Rutor. Se questo non vi basta, continuando verso Chaz Dura ed arrivando al Monte Belvedere a 2600m si ha una visuale a 360° di tutto il gruppo delle Alpi e delle numerose vette della zona.
Vi è anche un bellissimo lago, il Verney per una piccola escursione.

Stampa