fbpx

Treno e bici, per un’ estate all’insegna del green

Stampa

Una vacanza tra il Tirolo italiano, quello austriaco e l’Alto Adige all’insegna della natura e della vita all’aria aperta usando il treno e la bici

Se volete un’estate e delle vacanze all’insegna del basso impatto abientale, del green e del vivere la natura senza danneggiarla, la soluzione di utilizzare il treno e poi la bici è l’ideale. E per gli amanti della montagna in estate sono disponibili collegamenti giornalieri DB-ÖBB EuroCity tra Italia da Venezia, Padova, Vicenza e Verona, attraversando l’Austria, sino ad arrivare in Germania che vi permettono di avere con se la vostra bicicletta e poter così provare diverse entusiasmanti esperienze.

Potrete godere di un viaggio rilassante, confortevole, panoramico, comodo senza stress ed evitando il traffico; pratico poi avere gli spazi per la propria attrezzatura e bicicletta senza problemi di peso, posto o altro. Ecco le diverse mete verso cui dirigersi tra il Tirolo austriaco oppure le montagne dell’Alto Adige o le diverse cittadine come Merano e sino anche alla Val Gardena.

Innsbruck
Non solo sci invernale, in questa località, capitale delle Alpi e definita anche Bike City, vi sono ben 115 chilometri di piste ciclabili battute per MTB, ben servite ed organizzate con percorsi di tutti i tipi. Da raggiungere in treno si inforca poi la bici per delle visite alle diverse malghe con possibilità di degustare i prodotti tipici, sino alla scoperti di castelli ed antichi manieri presenti nella zona o semplicemente alla ricerca di panorami montani mettendo in gioco la propria abilità di biker con sentieri impegnativi anche per i ciclisti più esperti.

Trento
Siamo nelle zone del monte Bondone e vicina la Valle dei Laghi. In queste strade è cresciuto Francesco Moser, una delle leggende del ciclismo italiano. Con ben 400km di percorsi ciclabili e con sentieri panoramici e spazi per il trekking, è una delle zone italiane meglio organizzate per una vacanza “green”. Durante i mesi estivi molte sono le gare legate a manifestazioni nazionali ed internazionali che vedono Trento e i suoi dintorni, protagonista con l’arrivo di professionisti e non. Anche una tappa del Giro d’Italia d’Epoca chiamata Moserissima (16 luglio).

Plan De Corones – Kronplatz
Altra zone rinomata per le piste ciclabili è il Plan de Corones e in Val Pusteria ve ne è una estremamente nota ed attrezzatissima per chi ama stare a contatto con la natura. Si parte da Bressanone e si arriva sino in Austria con possibilità di effettuare diverse tappe come Brunico, definito borgo più felice d’Italia. Esistono anche spazi sosta appositamente studiati per i bambini ed il loro divertimento. Corsi d’acqua ed alte vette fanno da scenario per questa vacanza in cui è possibile includere anche degstazioni di cibo locale, momenti di relax e terme e molto altro.

Per ulteriori informazioni | www.megliointreno.it, www.discovertrento.it, www.kronplatz.com

Stampa