Safari in Botswana, viaggio in Africa tra animali e natura

Un’incredibile possibilità di safari in Africa nella caratteristica zona del Botswana, dove la natura ospita meravigliosi esemplari di animali selvaggi

Stampa

Il safari rappresenta un sogno per molti, specialmente quelli che hanno da sempre desiderato vedere da vicino i big five, i cinque animali più noti d’Africa, le tipiche specie che popolano la savana. Una magnifica occasione per conoscere da vicino la fauna più bella del Continente Nero è quella di prendere parte ad un viaggio safari, specialmente se in aree suggestive e popolose come quella del Botswana.
Presentiamo qui di seguito un tour speciale per gli amanti dell’avventura che vogliono partecipare ad un safari del tutto inusuale: partendo dalla capitale della Namibia si effettuano delle magnifiche escursioni presso il Delta dell’Okawango, ci si sposta nella florida Morami Reserve e si visitano le suggestive Victoria Falls

Le favolose tappe del viaggio: Moremi, Savuti, Chobe e molte altre ancora
1° giorno: Partenza dall’Italia in tarda mattina o primo pomeriggio, proseguimento per Windhoek in serata con voli di linea Air Namibia.
2° giorno: Arrivo a Windhoek e trasferimento in città per ritirare le auto 4×4. Tempo libero per scoprire la capitale namibiana. Possibilità di eventuali acquisti nei numerosi negozietti del centro.
3° giorno: Al mattino partenza in direzione est, lungo la strada B6 che collega Windhoek a Gobabis. Proseguimento poi per il posto di frontiera Buitepos e dopo aver espletato le formalità doganali, lasciamo la Namibia ed entriamo in Botswana. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Ghanzi, piacevole cittadina non priva di un certo fascino dovuto alla sua posizione isolata.
4° giorno: Partenza al mattino in direzione nord-est fino a Toteng, proseguimento per Maun; punto d’accesso per l’esplorazione del Delta dell’Okawango. Il Nhabe Museum mostra oggetti che ripercorrono la storia della regione ma ospitano anche un centro dedicato alla vendita di quadri, ceramiche e altri oggetti artigianali.
5° giorno: Escursione nel Delta dell’Okawango che è certamente uno dei luoghi più affascinanti del continente africano. Uno dei modi migliori per esplorare il Delta è scivolare sulle sue acque a bordo di un “mokoro”, una bassa canoa tradizionale ricavata da un tronco d’ebano.
6° giorno: Si lascia Maun per proseguire l’itinerario in direzione nord-est fino a Mogogelo e quindi deviamo ad ovest per entrare nella Moremi Wildlife Reserve. Gran parte della giornata è dedicata alla visita dell’immensa oasi; estesa circa 3.000 kmq e lambita dalle acque del Delta dell’Okawango, questa riserva è ricca di bufali, elefanti, giraffe, antilopi e altri animali.
7° giorno: Mattina per scoprire altri luoghi della Moremi Reserve con habitat naturali molto differenti; dai boschi di mopane e acacia alle foreste fluviali, dalle praterie alle paludi e ai corsi d’acqua permanenti. Percorriamo la pista in direzione nord e raggiungiamo nel pomeriggio Savuti, una delle destinazioni più esclusive del Botswana. Nell’area intorno a Savuti si possono osservare bufali, zebre, impala, gnu e antilopi. 8° giorno: Al mattino partenza seguendo la pista in direzione nord-est fino a Ngoma Gate, poi itinerario che costeggia il fiume. Siamo nel Chobe National Park, uno dei parchi nazionali più emozionanti del continente africano che racchiude una straordinaria varietà di ecosistemi: savane, paludi, boscaglia, foreste. La mutevolezza del paesaggio va di pari passo con la ricchezza della fauna.
9° giorno: Mattina dedicata all’esplorazione del Parco Chobe. I paesaggi intorno a noi sono incontaminati e la bellezza del posto è emozionante. Partenza poi nel primo pomeriggio per Kasane, piccolo villaggio al margine orientale del parco situata nel cuore di una foresta.
10° giorno: Al mattino trasferimento per raggiungere la cittadina di Victoria Falls. Nei pressi delle cascate si osserva il Big Tree, un baobab con una circonferenza di 20 metri. Altra visita interessante è il Victoria Falls Aquarium, il più grande acquario d’acqua dolce in Africa.
11° giorno: Mattinata dedicata alla visita delle cascate di Victoria Falls. Il percorso è di 3 km con soste ai numerosi punti panoramici lungo il tragitto. Da Livingstone si raggiunge la frontiera dello Zimbabwe e poi proseguire per il ponte dal quale si gode un panorama spettacolare sulle cascate.
12° giorno: Mattinata a disposizione per eventuali acquisti nella cittadina di Victoria Falls, trasferimento in aeroporto; partenza con il volo Air Namibia nelle prime ore del pomeriggio per Windhoek e proseguimento in serata per Francoforte.
13° giorno: Arrivo a Francoforte e proseguimento con il volo Lufthansa per gli aeroporti italiani di destinazione.

http://coloridisabbia.net/modules/news/article.php

Stampa