Settimana bianca, offerte e proposte di hotel per una vacanza sulla neve

Stampa

Mete ideali per trascorrere una vacanza in montagna, dove praticare gli sport invernali e rilassarsi sulle alte cime innevate.

Sono numerose le occasioni per fare un viaggio in montagna: in inverno non c’è nulla di meglio che allenarsi sulle piste da sci e poi farsi qualche coccola a base di cioccolata calda.

La settimana bianca si conferma una vacanza ideale sulla neve, che appassiona sia gli sportivi che gli animi romantici, che si lasciano affascinare dalla coltre bianca. Abbiamo raccolto qui numerose proposte per una vacanza coi fiocchi in montagna, guardate qui…

TRENTINO ALTO ADIGE

– Romantik Art Hotel.

Questo albergo, situato a Cappella di Colfosco (BZ), in Alta Badia, vanta una storia fatta di passione per l’arte moderna. Una sistemazione che è anche una vera e propria galleria d’arte, situata a 1.645 metri d’altitudine. La posizione è strategica rispetto agli impianti di risalita della Valle Stella Alpina e il Passo Gardena, vicino al Sellaronda. Ecco quindi che, in inverno, l’arte si unisce allo sport.

– Excelsior Mountain/Style/Spa/Resort.

L’hotel, situato a San Virgilio di Marebbe (BZ), è un ottimo punto di partenza per sciare su mille chilometri di piste meravigliose: dal Plan de Corones fino all’Alta Badia e alla Sellaronda.  Neve perfetta, piste sempre in ottime condizioni, tanto sole e un panorama sulle Dolomiti da lasciare senza fiato: una delle stazioni sciistiche più esclusive dell’Alto Adige vi attende proprio all’uscita dell’hotel.

– Romantik Hotel Post.

Una sistemazione situata a Nova Levante, Carezza (BZ), porta a spostarsi verso gli impianti sciistici con velocità ed efficienza. Latemar e Cantinaccio, nel comprensorio delle Dolomiti, sono state elette Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Le cime innevate sono facilmente raggiungibili dalla nuova cabinovia, posizionata a soli 200 metri dall’hotel e che conduce all’area sciistica di Carezza: 16 impianti di risalita, 40 km di piste e un panorama incantevole.

 

VALLE D’AOSTA

– Romantik Hotel Jolanda Sport.

La Valle di Gressoney, situata ai piedi del Monte Rosa, è la prima vallata laterale della Valle d’Aosta e diventa in inverno il regno del divertimento sulla neve. A disposizione degli sciatori provetti il Romantik Hotel Jolanda Sport (a 1637 s.l.m.), che è un albergo con gli sci ai piedi (vi si entra direttamente dall’impianto di risalita), offre un comodo accesso ai 180 chilometri di piste servite da impianti tecnologicamente all’avanguardia sul Monterosa Ski.

AUSTRIA

– Bad Kleinkirchheim.

Cento chilometri di piste o 13.200 metri quadrati di benessere? Questa la scelta da fare a Bad Kleinkirchheim. Così se il tempo è brutto o se, dopo aver sciato, si è stanchi, basta togliere sci e piumino e indossare il costume. Senza problemi di trasferimenti, poi, perché le terme Römerbad sono proprio ai piedi del Kaiserburg e della pista di Coppa del Mondo Strohsack. Bad Kleinkirchheim è famosa tra gli sciatori per le piste morbide, ampie, disegnate sui Monti Nockberge, dolci “panettoni” dove trovare 25 impianti di risalita che servono 18 chilometri di piste facili, 77 medi e 8 difficili, 3 discese per lo slittino, 800 cannoni per l’innevamento artificiale, 60 chilometri di sentieri sempre puliti per chi ama camminare, 53 chilometri di itinerari per lo sci di fondo e un impianto per il boardercross.

SVIZZERA

– Privà Alpine Lodge.

Una sistemazione comodamente situata a pochi passi dalla pista da sci. Un hotel comodo agli impianti di risalita, che ci consentono di e sciare lungo i 150 km di piste di Lenzerheide e i 60 km di Arosa, collegate al comprensorio di Lenzerheide da gennaio 2014 con la nuova funivia futuristica. Il resort è un luogo di riposo, che regala la possibilità di trascorrere una vacanza individuale seguendo il proprio ritmo, al di là degli orari dei servizi di un hotel.

Stampa