Viaggio in 4×4 attraverso l’entroterra algerino, alla scoperta dei paesaggi più incantevoli del deserto sahariano: un’esperienza unica che vi farà scoprire alcuni fra i luoghi più inesplorati del Nordafrica

Stampa
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone

L’Algeria è un paese sublime, ricco di storia, cultura, luoghi sacri e paesaggi idilliaci. Desertico per la quasi totalità della sua superficie, offre agli occhi del viaggiatore panorami variopinti e fortemente diversificati, nei quali il tempo sembra fermarsi e la natura aprirsi incondizionatamente.

È il Sahara esplorato e cantato da Théodore Monod e amato dal beato Charles de Foucauld. È la terra della tribù nomade dei Tuareg, delle immense dune dorate, che gli arabi chiamano Erg, e dei labirintici Oued rocciosi, canyon alti anche più di 50 m.
Ma l’Algeria è anche un paese di aree verdeggianti, fra le quali si innalzano alte e solitarie acacie. Aree dove è possibile incontrare piccoli ruscelli o specchiarsi nelle limpide acque delle Guelte, mentre le montagne dei Tassili e dell’Hoggar (o Ahggar) si alzano maestose e creano paesaggi mozzafiato. Si passa dai colori più vitaminici e accesi a toni caldi e bruciati, fino alle sfumature più violacee.
Una varietà di spettacoli visivi naturali che non annoiano mai l’occhio. Luoghi in cui percepire il richiamo di un tempo passato, testimoniato dalle numerose pitture rupestri. Magiche città come Tamanrasset, capitale del popolo Tuareg, in cui respirare il profumo di spezie e la sacralità dei culti nordafricani.

Veraclasse ha selezionato per voi un affascinante viaggio in fuoristrada alla scoperta dell’Algeria, organizzato da Desartica Adventures. Un percorso suggestivo nel cuore pulsante del Sahara Occidentale, ideale per chi ama sentirsi immerso nella natura e adora l’avventura. Percorrerete la terra dei Tuareg in totale sicurezza e vivrete un Natale diverso, magico, decisamente non convenzionale e di fortissimo impatto emozionale. Vi farete un regalo prezioso, che arricchirà non solo il vostro sguardo ma anche il vostro spirito.

Qui di seguito i dettagli del tour…

DURATA: 22 giorni – 21 notti (ca 5.000 km, di cui 1.000 fuoristrada)
NOTTI IN HOTEL: 3
AUTONOMIA: 1.000 km pista
TIPOLOGIA DI DIFFICOLTÀ: Media

IL PROGRAMMA:

14 novembre: Partenza da Genova – Orario nave 15:00.
15 novembre: Arrivo a Tunisi. Partenza per Hammamet e prima notte in Hotel.
16 novembre: Partenza di prima mattina per l’attraversamento della Tunisia verso la frontiera di Taleb Arbi, incontro con la guida e disbrigo delle formalità (tempo previsto: 3-4 ore). Probabile pernottamento in campo fuori dalla frontiera.
17 novembre: Partenza per El Golea, passando per Eloued. e poi viaggio verso sud. Pernottamento in campo.
18 novembre: Partenza in direzione sud-ovest, verso l’Adrar Ahnet. Pernottamento in campo.
19 – 20 – 21 – 22 – 23 novembre: Attraversamento dell’Erg I-n-Afarag, nei pressi dell’Adrar Ahnet. Tour attorno all’altopiano di Adafar, escursione lungo il Canyon di Touhak e percorso lungo il Tassili, a ovest, in prossimità della Source de Tin Senasset e del pozzo di Amassine. Escursione nell’Oued Tarit verso l’Adrar Edikel. Percorso lungo l’Erg Ti-m-Mehedjebat e il Ti-m-Meskin, fino a giungere alla Guelta di InZiza. Pernottamento in campo.
24 – 25 novembre: Visita di un sito di pitture rupestri e della tomba di Tin Hinan,  regina dei tuareg. Pernottamento in campo.
26 novembre: Ritorno sulla transahariana, in direzione sud, verso Tamanrasset. Pomeriggio e sera dedicati alla visita della città. Pernottamento in campo o campeggio.
27 novembre: Partenza per l’Assekrem. Arrivo nel tardo pomeriggio al Rifugio dell’Assekrem,  (2585m). Campo nei pressi del rifugio.
28 novembre: Partenz all’alba verso Hirafok. Tappe alla Guelta d’Issakarassene e al Villaggio d’Hirafok. Pernottamento in campo.
29 – 30 novembre – 1 dicembre: Si ripercorrono le strade dell’andata, in direzione Nord, per il rientro.
2 dicembre: Arrivo previsto in frontiera per il pomeriggio. Campo dopo il confine.
3 dicembre: Partenza in mattinata per Hammamet, serata e pernottamento in hotel.
4 dicembre: Ritrovo alle 12:00 al Porto della Goulette a Tunisi, imbarco.
5 dicembre: Arrivo nel pomeriggio al Porto di Genova.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE:

Conducente + auto propria € 1.980,00
Passeggero auto propria € 1.380,00
Passeggeri supplementari auto propria, oltre al primo € 880,00
Passeggeri veicoli organizzazione € 1.980,00
Supplemento singola – tranne traghetto € 200,00

LA QUOTA COMPRENDE: (valide per un minimo di 10 equipaggi.)

  • Biglietto passaggio nave Genova – Tunisi – Genova, pasti esclusi
  • Trasporto dei passeggeri veicoli organizzazione su fuoristrada con autisti/guide, nei tratti desertici ed in minibus o taxi per i trasferimenti stradali.
  • Tutti i pernottamenti in campeggi e in hotel previsti nel programma
  • Pasti caldi serali e colazione; per i soli passeggeri viaggianti su veicoli organizzazione, anche pranzi al sacco sulle piste o in strutture nelle città
  • Acqua potabile, in genere acqua minerale, solo per i passeggeri su veicoli organizzazione
  • Accompagnatore italiano al seguito.
  • Utilizzo completamente gratuito del telefono satellitare in caso di emergenza.
  • Assicurazione sanitaria AMI (o similare)
  • Visti Algeria
  • Assistenza frontiera
  • Assistenza tecnica (manutenzioni straordinarie e riparazioni impreviste, compatibilmente con il tempo, la gravità del guasto ed i ricambi a disposizione) e logistica per tutto il corso del viaggio con insegnamento delle nozioni basilari di orientamento e navigazione con uso di bussola e satellitare
  • Road book completo

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 10 iscritti. Se il viaggio verrà confermato con meno partecipanti l’organizzazione si riserva di eliminare qualche servizio che verrà comunicato mezzo mail agli iscritti senza snaturare lo spirito del viaggio.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tutto quanto non espressamente indicato ed in particolare:
  • Bevande analcoliche al di fuori delle cene in ristoranti e hotel e le bevande alcoliche
  • Carburante e pedaggi autostradali
  • Biglietti di ingresso a musei, parchi naturali, etc se non previsti nel programma
  • Manutenzione ordinaria e ricambi dei Vs. veicoli, anche se ci sarà sempre chi vi insegnerà come fare.

 

Per informazioni scrivere a viaggi@veraclasse.it

Stampa