Viaggio trekking in Uganda, la perla nera d’Africa

Tra trekking e safari si esplora la terra africana attraverso uno speciale viaggio avventura. Il percorso è a tratti faticoso, ma le ‘sofferenze’ vengono ripagate da paesaggi da sogno, tramonti emozionanti e incontri ravvicinati con gli animali dell’Uganda.

Stampa

L’Uganda, con la sua vegetazione verdeggiante e le diverse tipologie di paesaggi che si alternano, rappresenta una delle mete più attraenti per un viaggio avventura in Africa. Questo specialmente se la passione per il Continente Nero è unita all’amore per lo sport all’aria aperta, infatti, questo viaggio che andiamo a proporvi sceglie di spostarsi con il trekking, camminate a volte difficoltose che, però, ci offrono viste magnifiche su uno dei luoghi più suggestivi della Terra.

Un viaggio che tocca occhi ed anima e che arricchisce nel profondo, per una visita diversa in Uganda. Conosciamo così le meraviglie del territorio e la ricca fauna africana, attraverso uno splendido viaggio trekking strutturato nelle seguenti tappe… 
1° giorno: Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe e trasferimento alla caratteristica cittadina di Fortportal, nel distretto di Kabarole.
2° giorno: Trasferimento, subito dopo colazione, al Parco Nazionale di Kibale per il trekking degli scimpanzè, un’ottima escursione per ammirare da vicino l’intensa vita della foresta.
3° giorno: Trasferimento al Base camp di Klebe, dove viene distribuito l’equipaggimento per il trekking. Si attraversa una zona verdeggiante, fatta di cascate e fiumi.
4° giorno: Giornata faticosa con 8/9 ore di cammino. Il luogo è però incantevole, offre panorami tropicali e alpini che si mescolano in quest’atmosfera quasi surreale.
5° giorno: Si riparte dopo colazione con la camminata, raggiungendo il Bugata Camp, il campo più alto raggiunto con il trekking.
6° giorno: Sveglia prima dell’ alba per raggiungere il Weismann Peak, situato a 4620 mt di quota. Al rientro camminata di 5-6 ore per raggiungere il Kiharo Camp, nel cuore della foresta equatoriale.
7° giorno: Giornata fatta di pianura e discesa, con serenità si raggiunge il Samalira hut, l’ultimo del trek, dopo l’ora di pranzo.
8° giorno: Dopo la colazione, ci si prepara ad affrontare l’ultimo giorno di trekking. Una lunghissima e ripida discesa riporta al campo base.
9° giorno: Dopo colazione trasferimento verso il Queen Elizabeth; game drive in entrata e pranzo al lodge. Nel pomeriggio game drive alla ricerca dei leoni.
10° giorno: Partenza per un game drive per avvistare iene, leoni, il raro leopardo, maiali giganti di foresta, ippopotami che rientrano verso i corsi d’acqua, le grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata. Nel pomeriggio giro in barca di 2 ore sul canale naturale Kazinga fino all’imbocco del lago Edward dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive di questo spettacolare e imponente corso d’acqua.
11° giorno: Dopo colazione trasferimento verso il parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi, con la possibilità di passare attraverso il settore sud del Queen Elizabeth, Ishasha, famoso per i leoni che si arrampicano sui maestosi fichi in cerca di ombra e riposo.
12° giorno: Giornata dedicata al trekking dei gorilla. Qui si possono incontrare gorilla di montagna, scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, iloceri giganti di foresta, duikers e altro ancora.
13° giorno: Dopo colazione rientro verso la capitale. Si passa per la regione dell’Ankole, famosa per le sue mucche dalle corna impressionanti per lunghezza e per i suoi paesaggi dolcemente ondulati e verdi. Nel pomeriggio giro in barca sul lago Mburo dove abbiamo modo di vedere da vicino ippopotami, coccodrilli e i moltissimi uccelli d’acqua qui presenti quali le aquile pescatrici, le varie e coloratissime specie di martin pescatori e di aironi.
14°-15° giorno: Dopo colazione altro game drive all’interno del parco. Dopo pranzo rientro verso la capitale con sosta lungo la linea dell’Equatore per gli eventuali ultimi acquisti di souvenirs. Dopo cena imbarco per il ritorno con pernotto in volo.

Dati del viaggio
• livello: Faticoso
• Attività: Escursionismo
• Percorrenza: 60 km circa
• Sistemazione: Tende fisse / Hut
• Altitudine max : 4620 mt
• Periodo migliore: Tutto l’anno
• Ore di camminata: 4-10 al giorno

Cari amici questa è un’esperienza unica a cui terremo tanto poteste partecipare.
Per i nostri lettori verrà riservata una riduzione speciale del 5% sull’importo finale del viaggio. Ricordatevi però di citare il codice INFOMOTORI14 al momento dell’iscrizione.
Per informazioni sul viaggio ed iscrizioni: www.viaggiaconcarlo.com oppure scrivi a viaggi@veraclasse.it 
E non dimenticatevi di raccontarci come è andata ed inviarci le foto … Buon Viaggio!

Stampa