Week end con ciaspolata sul Gran Paradiso

Scopri il programma per un incredibile proposta di vacanza breve invernale: una ciaspolata sulle vette delle Dolomiti, precisamente sulla cima del Gran Paradiso

Stampa

Cosa c’è di meglio di un po’ di attività all’aria aperta per trascorrere un piacevole weekend?
Ecco un’idea perfetta per gli amanti della natura e dei paesaggi invernali: un fine settimana sulle cime del Gran Paradiso, sulle Dolomiti, per praticare trekking con le racchette da neve (o ciaspole).

Ecco le varie opportunità che ci offre il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Gli operatori turistici della Valsavarenche, la vallata “100% natura protetta”, propongono tre idee per un weekend sulle ciaspole tra dicembre 2014 e febbraio 2015, con la partecipazione di Emilia Berthod, coltivatrice di erbe officinali che ha ottenuto il Marchio di Qualità Gran Paradiso e ambasciatrice del Parco.

1. Ciaspolata Val di Rhêmes
Raffaele Collavo di VdaExplorer, guida escursionistica-naturalistica e ambasciatore del Parco, propone escursioni naturalistiche guidate con racchette da neve alla scoperta della magica Valle di Rhêmes, nel versante valdostano del Parco Nazionale Gran Paradiso. Alla fine della spedizione si assapora una merenda o una cena tipica con prodotti provenienti dall’enogastronomia locale; la location per il momento di ristoro è l’hotel ristorante Boule de Neige, operatore a Marchio di Qualità Gran Paradiso.

2. Passeggiata con racchette da neve al Lago Dres 
Stefano Dalla Gasperina, guida alpina e ambasciatore del Parco, propone un itinerario scenografico ma non impegnativo nella Valle Orco, nel versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso. Si attraverseranno boschi e radure con le ciaspole, concludendo la giornata con una merenda alla struttura con marchio di qualità Gran Paradiso “Lo Chalet del Lago”. Le gite sono previste per il 27 dicembre e il 31 dicembre 2014.

3. Camminata di mezzanotte con le ciaspole 
Le guide di Naturalp propongono un modo originale per trascorrere il capodanno: gli ultimi passi del 2014 nella neve soffice dell’alta valle Orco, nel versante piemontese del Parco, aspettando la mezzanotte, quando si brinda al nuovo anno nella neve alla luce delle fiaccole.

Fonte | www.pngp.it
Per informazioni scrivere a viaggi@veraclasse.it

Stampa