Castello di Spessa, viaggio in Friuli tra vigne e campi da golf

Il Castello di Spessa sorge tra le colline del Friuli Venezia Giulia. La dimora circondata da bellissimo parco conserva tutto il fascino del passato.

Stampa

Nel cuore del Collio Goriziano, a Capriva del Friuli, circondato da vigne sorge il Castello di Spessa. Legato a nobili casate e ospiti illustri come Giacomo Casanova il castello è sorto nel 1200. Non si può restare indifferenti davanti al fascino dell’edificio e del parco secolare che lo circonda.

Il parco

Il parco è circondato da vigneti e dal green del Campo Golf a 18 buche annesso al maniero. Se un tempo il Castello di Spessa era la residenza dei nobili oggi è un elegante wine resort con 15 suite arredate con mobili del Settecento e dell’Ottocento. Negli ultimi trent’anni al Castello di Spessa sono stati fatti diversi interventi per valorizzare l’impianto verde. Oggi il parco è ben curato e vanta molte specie di alberi come querce, cipressi, aceri, lecci, platani, tigli, gelsi, piante esotiche. Incantevole è il pioppo nero con una circonferenza di grandi dimensioni che lo fa ritenere centenario.

Il ristorante

Al Castello di Spessa ci sono più proposte di ristorazione. Il Gusto di Casanova, situato n una magnifica saletta all’interno della dimora, è un piccolo bistrot dove viene proposta una selezione di prodotti del territorio. È l’ideale per chi soggiorna nelle leganti camere del castello, ma anche per chi volesse concedersi una pausa gustosa alla scoperta delle prelibatezze friulane come pesce fresco, formaggi e salumi.
Ai piedi del Castello c’è La Tavernetta, un rinomato ristorante che dispone dieci camere dall’atmosfera country chic. La cucina proposta è raffinata con piatti a base di carne e pesce. Nella saletta del Gusto, il Bistrot del Castello, si può degustare una vasta selezione di prodotti del Friuli Venezia Giulia. L’Hosteria del Castello, con l’ampio dehors e l’ombreggiata terrazza, è adatta a diverse occasioni. Qui si può degustare una varietà di piatti tipici. La Boatina propone una cucina che rivisita i piatti del territorio. A disposizione anche cinque camere con vista sul grande parco e sulle vigne.

Le camere del Castello

Se si decide di alloggiare al Castello di Spessa si possono scegliere diverse soluzioni. Oltre al Castello c’è la Tavernetta al Castello che dispone di dieci camere dall’atmosfera country, oltre che del ristorante. Le terrazze si affacciano sul paesaggio collinare e sul green e offrono una vista mozzafiato.
Gli Appartamenti alle Vigne si ispirano alla tendenza americana del digital detox: è bandita ogni connessione wireless che gli ospiti possono trovare solo nella hall e nei ristoranti. La Boatina è una villa immersa negli 80 ettari della tenuta del Castello di Spessa e rappresenta il luogo ideale per giornate di relax.

Ricevimenti al Castello di Spessa

Il Castello di Spessa immerso nel verde delle colline e grazie ai saloni, al parco secolare e all’ampio terrazzo offre la possibilità di organizzare congressi, cene di gala, riunioni. È anche il luogo ideale per realizzare servizi fotografici, eventi culturali concerti, presentazione di libri. Per un matrimonio da favola il Castello di Spessa mette a disposizione tutto il necessario per rendere unico quel giorno.

Le cantine

Punto di forza del Castello di Spessa sono le cantine di invecchiamento, le più antiche del Collio, scavate sotto la dimora. Le cantine si sviluppano su due livelli. Il primo risale al periodo medievale viene usato come barricaia. Il secondo, a circa 18 metri di profondità, è un bunker militare oggi utilizzato come cantina di affinamento.

www.castellodispessa.it/n/

per maggiori informazioni scrivere a viaggi@veraclasse.it

Stampa