Il Ballo del Doge a Venezia: la XXVI edizione del galà di Carnevale più glamour al mondo

Ballo del doge, XXVI edizione, sabato 02 marzo a Palazzo Pisani Moretta a Venezia

Stampa

In occasione del magico Carnevale di Venezia a Palazzo Pisani Moretta sabato 02 marzo 2019 si accenderanno i riflettori sul più esclusivo e glamour ballo in maschera del mondo, il Ballo del Doge, considerato uno dei 10 eventi più ambiti dal jet set e posto nella classifica internazionale delle cento cose da fare assolutamente nella vita.

The Magnificent Ephemeral In praise of Dream, Folly and Sin” il titolo della XXVI edizione scelto dall’ideatrice veneziana, per invitare a concedersi all’effimero e viverlo intensamente come un prezioso dono, lasciandosi trasportare dalle emozioni e sensazioni.

Le cose effimere ci ricordano che siamo vivi, che abbiamo bisogno di bellezza, leggerezza e un pizzico di follia per riempire la nostra vita di esperienze indimenticabili”. (Antonia Sautter)

I tre temi del Ballo, come di consueto, saranno singolarmente sviluppati attraverso i tre piani del settecentesco palazzo veneziano che si affaccia sul Canal Grande. In particolare al pian terreno sarà la tematica del peccato a prendere forma in termini di concessione e trasgressione; la follia e i desideri proibiti caratterizzeranno il corso della serata al secondo piano; il leitmotiv del terzo piano del palazzo, invece, riguarderà il sogno, il quale unito alla poesia darà vita ad una meravigliosa favola.

Una lunga serata realizzata da circa 400 persone con allestimenti scenografici, musiche originali a corredo delle esibizioni, luci ed effetti speciali, insieme alle perfomance di oltre 100 artisti che si esibiranno sotto la preziosa regia di Antonia Sautter.

Ciascun ospite potrà indossare uno degli oltre 1.500 costumi disegnati da Antonia Sautter e realizzati interamente a mano nel suo Atelier di Venezia e prendere parte ad una rivisitazione in chiave contemporanea dei sontuosi banchetti del ‘700, degustando pietanze a firma di Luca Marchini, chef stellato che ha ideato il menu, accompagnate dal prestigioso e raffinato champagne Vranken-Pommery che animerà i brindisi. Tre cocktail inediti, preparati in modo acrobatico da altrettanti barman di fama internazionale, potranno essere degustati dai partecipanti per tutto il corso della serata.

Il Ballo del Doge, non è solo una festa in maschera, ma un’occasione per guardare il mondo da un’altra prospettiva e vivere un’esperienza magica che rimarrà impressa nella memoria.

Stampa