fbpx

Manuale della dieta: tutte le diete dimagranti più efficaci e più veloci per perdere peso senza fatica

Stampa

Dieta dukan o dieta a zonao Ecco una speciale guida per scegliere la dieta dimagrante più adatta, una dieta per dimagrire in modo veloce ed essere pronti per la prova costume

Tempo di mettersi a dieta. Con l'arrivo della bella stagione l'intento è quello di scoprirsi di più e di superare la tanto temuta prova costume, per questo ci si impegna a fondo per dimagrire nel modo più facile, adottando una dieta veloce ed efficace fin da subito.

Sempre più attenti all'aspetto fisico, le diete di vario tipo si sono sempre più diffuse. Alcune create da nutrizionisti, altre create da persone forse non ben qualificate, altre senza una specifica origine ma grazie al passaparola e al web, di grande seguito. La fortuna delle diete è spesso favorita, almeno nella prima fase di diffusione, oltre alle promesse più o meno allettanti, anche dalla sponsorizzazione di personaggi famosi che dichiarano di averne sperimentato su di sé gli effetti.

Prendendo come riferimento questi ultimi cinque anni, lo staff di VeraClasse ha analizzato ogni dieta, cercando di capire quali sono le più cool e i motivi che le rendono di tendenza.

Dieta Dukan
Un vero fenomeno di questo periodo. Anche per le dichiarazioni di Kate Middleton che per essere in forma prima delle sue nozze con il Principe William, ha usato questa dieta. Nonostante alcune critiche pubbliche fatte dalla medicina verso questo regime alimentare che privilegia l'assimilazione di quasi solo proteine, rimane diffusissima. Fa comunque parte delle diete sbilanciate perché elimina quasi completamente una tipologia di alimenti.

Dieta chetogenica – Dieta Tisanoreica
Questa dieta che in Italia ha anche trovato successo grazie alla sua versione personalizzata (Dieta Tisanoreica) va a modificare il metodo di prelievo dell'energia di cui il corpo ha bisogno. Questo avviene generando lo stato di chetosi (per i bambini viene chiamato acetone). Con un certo tipo di dieta si può fare in modo che si vadano a consumare i grassi e non gli zuccheri. Anche questa dieta è definita sbilanciata sempre per l'eliminazione di un genere di alimenti.

Dieta Mességué
La dieta Mességué è salita alla ribalta grazie anche alla creazione di cliniche dimagranti di lusso aperte sulle basi delle teorie del guru del benessere francese Maurice Mességué. Il dare una posizione di esclusività, come spesso accade, crea fama e notorietà. E' una dieta che oltre ad una alimentazione controllata, segue la teorie della depurazione del corpo da elementi nocivi con l'uso di prodotti totalmente naturali.

Dieta a Zona
Ideata da un biochimico, questa dieta si basa sul controllo del livello di insulina grazie all'equilibrio percentuale dei tre generi di alimenti (proteine, carboidrati e grassi) che vanno ad influire. Si basa anche su una distribuzione della nutrizione diversa dagli abituali con un tempo massimo tra un pasto e l'altro di non più di 5 ore. Tra le diete attualmente di moda è comunque quella più equilibrata per varietà di genere di alimenti che si usano.

Dieta del minestrone
Non ha una precisa origine, certamente trova seguito per l'idea che se si mangiano solo verdure e frutta si dimagrisce. Si assume, quindi, minestra in grandi quantità a cui si aggiunge, per i primi giorni, solo la frutta. Inutile dire che l'intestino viene messo sotto pressione e che lo sbilanciamento è totale. Nonostante il passare del tempo, rimane molto nota ed utilizzata.

Dieta dissociata
Come dice la parola, questa dieta si basa sulle dissociazioni degli alimenti ovvero a non abbinare nello stesso pasto determinati alimenti. Non ne esiste solo una perché sono stati elaborati diversi principi di dissociazione, ma quella più usata è quella di Shelton (dal nome di un medico vissuto all'inizio del '900) che divide gli alimenti in classi e per ogni giorno si possono mangiare solo alimenti della stessa classe. Anche questa dieta è totalmente sbilanciata.

Queste sono le diete più efficaci e di tendenza, anche per la possibilità di un uso 'fai da te', ma prima di cambiare regime alimentare sarebbe sempre consigliabile consultare un medico.

Fonte fotografica | Pinterest

Stampa