fbpx
Stampa

Pasqua si avvicina e la decisione del menu da proporre agli ospiti è sempre la cosa più difficile, oggi vi proponiamo un antipasto sfizioso che farà contenti tutti!

La torta pasqualina è una torta salata che viene dalla Liguria, tipicamente preparata nel periodo pasquale per la presenza al suo interno delle uova, ma che può essere riproposta in ogni momento dell’anno perché ha ingredienti semplici e reperibili ovunque.

Torta pasqualina

Ingredienti:

  • 2 rotoli pasta brisé
  • 500 gr spinaci
  • 250 gr ricotta
  • 80 gr pecorino
  • 4 uova
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Latte q.b.
  • Burro q.b.

Preparazione:

La preparazione di questo antipasto è semplice e veloce, partiamo stufando gli spinaci in padella, se avete la fortuna di trovarli freschi allora mettete una noce di burro e lasciateli appassire a fuoco medio, altrimenti potete usare quelli surgelati e farli semplicemente scongelare in padella.

Dopo una decina di minuti gli spinaci saranno pronti, scolateli e strizzateli bene in modo da far fuoriuscire tutta l’acqua in eccesso e sminuzzateli con il coltello o con un mixer da cucina. In una terrina mettete gli spinaci, la ricotta e il pecorino e mescolate bene. Aggiungete anche un uovo e un po’ di sale e pepe. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo che sarà l’impasto gustoso della nostra torta.

A questo punto foderate lo stampo con un rotolo di pasta sfoglia e bucherellate il fondo in modo che la pasta non si gonfi  in cottura, poi mettete all’interno il ripieno e livellatelo per bene. Con un mestolo formate degli incavi nell’impasto e adagiate le altre tre uova sgusciate delicatamente, queste in cottura diventeranno sode e daranno il tocco in più alla ricetta. Coprite con l’altro disco di pasta sfoglia e sigillate bene i bordi tra loro con le dita. Bucherellate anche la superficie e spennellate con un po’ di latte.
Infornate per 45 minuti a 190°, poi sfornate e servite tiepida a fette. L’effetto dell’uovo sodo all’interno oltre ad essere bello da vedere è pure delizioso, e poi con una preparazione così veloce potrete dedicarvi subito agli altri piatti!

Stampa