Questa particolare ricetta con la polenta ci consente di dar vita a dei veri e propri capolavori della tradizione culinaria, i profumi intensi ci ricordano la montagna e ci stimolano l’appetito

Stampa

Festività sulle piste? Ecco un piatto pensato per i nostri amici sciatori che trascorreranno le feste sulla neve e che potranno sbizzarrirsi in cucina solo a cena.
Vi proponiamo la polenta pasticciata, un piatto unico invernale che piace e stupisce. Si tratta di una ricetta facile da preparare ma adatta anche ad un pranzo delle feste con gli amici.

Polenta pasticciata

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 1 ora + la cottura in forno.

Ingredienti:

  • 250 gr di farina per polenta rapida
  • 3 salsicce
  • 300 gr di besciamella
  • 250 gr di funghi trifolati
  • 200 gr di formaggio asiago
  • 30 gr di burro
  • formaggio grana grattugiato

Procedimento:

Prepariamo la polenta secondo le indicazioni del produttore. Una volta pronta, versiamola su un tagliere e facciamola raffreddare. Poi tagliamola a fette di circa 1 centimetro.
Nel frattempo, togliamo il budello alle salsicce, tagliamole a pezzettoni e rosoliamole in una padella cercando di sbriciolarle con una forchetta.
Versiamo qualche cucchiaio di besciamella su un tegame da forno e ricopriamolo con uno strato di polenta. Cospargiamo con i funghi, la salsiccia, un po’ di besciamella e il formaggio grattugiato. Ripetiamo con un altro strato di ingredienti. Terminiamo il nostro pasticcio con uno strato di formaggio grana e riccioli di burro. Inforniamo per mezz’ora a 180°C.

Buon appetito dalla Redazione!

Stampa